Tre giorni di eventi con Legambiente ai Cantieri Culturali della Zisa a Palermo.

0
195
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 6
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares


Ieri, giovedì 14 febbraio, a partire dalle 17 l’inaugurazione dei nuovi spazi e la

presentazione del progetto di completamento dei lavori, con la premiazione del progetto “Una cosa bella e giusta” e la presentazione dell’opera di Benedetto Pietromarchi “Oliva Caerulea”.

È partita ieri la tre giorni di eventi per festeggiare l’avvio del nuovo percorso di Legambiente Sicilia all’interno dei Cantieri culturali alla Zisa di Palermo.Abbiamo ripreso l’intervento del sindaco di Palermo Leoluca Orlando che ha parlato dell’importanza di queste attività di recupero della location a costo zero per l’amministrazione.  


Alle 19.30 la proiezione del documentario sui cambiamenti climatici “Una scomoda verità” di Al Gore mentre alle 21  l’Orchestra di Tavola Tonda con la “Fest’abballu”.Oggi – venerdì 15 febbraio – è prevista la conferenza regionale “Sicilia 2030. Forum QualEnergia +1.5° accelerare la rivoluzione energetica”. Alle 21 musica con il cantastorie Chris Obehi e con il Nahoti Project.


Domani, 16 febbraio, ci sarà l’inaugurazione della mostra “Paesaggi sismici. Il Belìce a 50 anni dal terremoto”. A seguire il dibattito con “Non in nome mio”, con la presentazione del dossier “L’accoglienza che fa bene all’Italia” e la proiezione di “Aadil”, medio-metraggio diretto da Salvatore Lazzaro e prodotto dalla Sikelia Film.
Infine dalle 16 alle 19 spazio ai bambini con “Artea”: laboratori, giochi, letture, spettacoli di bolle e giocolieri.