Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

E’ nell’elegante circolo del Golf Club di Roma Acquasanta in Via Appia che si è svolto lo scorso 28 marzo il concerto lirico/operistico “Và Pensiero” con musiche a cavallo tra l’800 ed il ‘900 eseguite con l’ensemble dell’ “Orchestra di fiati di Roma Sinfonica” ed il “Coro Roma Tre” egregiamente condotto dal Direttore d’orchestra Isabella Ambrosini, tra i pochi Direttori d’orchestra donna.

La serata, organizzata e presentata dall’eccellente Sig.ra Pina Carbone, ha visto l’esibizione di un nutrito ed accurato programma, con brani scelti e condotti dal Direttore Isabella Ambrosini, con musiche di Beethoven tra cui “L’inno alla gioia”, di Bizet con brani dalla “Carmen”, di Verdi con tra le altre “Libiamo ne’ lieti calici”, di Puccini con la “Tosca” ed il “Te Deum”. Un omaggio a Ennio Morricone, di cui sono stati eseguiti alcuni brani da lui composte come colonne di diversi film, sono anche state l’oggetto del bis concesso a fine serata.

Concerto “Và Pensireo” diretto da Isabella Ambrosini

Gli assoli dei soprani Arianna Castelli, Ayoung Lee ed Eleonora Leonori, il baritono Alessio Quaresima Escobar e del mezzosoprano Anna Kanovalova hanno deliziato i convenuti. Non da meno il coro che ha sottolineato ed accompagnato con enfasi alcuni brani. Ottimi professionisti tutti gli elementi della compagine dei musicisti presenti.

Qualche cenno su Isabella Ambrosini è doveroso: diplomatasi in Direzione di Coro, Composizione con E. C. Alandia, perfezionatasi poi in Direzione di Orchestra, con C. Palleschi, B. Aprea e B. Haitink, è laureata in Lettere con indirizzo Storia della Musica. Dal 1999 è Direttore Artistico e Musicale dell’Orchestra Roma Sinfonica e del Coro Roma Tre da lei fondati. Ha tenuto più di 500 concerti in Italia e all’estero in un’intensa attività concertistica.

Vanta tantissimi primati come l’essere l’unica donna ad aver diretto un concerto nell’Aula di Montecitorio che è stato trasmesso in diretta televisiva su canali Rai, come spesso è accaduto anche per altri suoi concerti andati in onda su emittenti nazionali quali Rai, RaiVaticano, Radio Vaticana e Sky.

Isabella Ambrosini

Ha eseguito diversi concerti alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II e del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, ed altri in collaborazione con istituzioni musicali quali l’Accademia di Santa Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, Fondazione Musica per Roma.

Vanta collaborazioni anche in campo internazionale con formazioni orchestrali come l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, l’Orchestra Sinfonica di Mosca e l’Orchestra dei Teatri dell’Opera delle Repubbliche Baltiche, di Ungheria, di Polonia, di Slovacca e Cechia. Recentemente è stata invitata a dirigere l’Orchestra Filarmonica della Calabria, la Cairo Symphony Orchestra e l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Bratislava. Prossimamente sarà sul podio dell’Orquesta Filarmonica di Queretaro in Messico.

Straordinaria l’acustica della sala del circolo dell’Acquasanta, adattata straordinariamente per l’occasione a sala da musica, gremita di persone che hanno potuto godere di un’atmosfera unica e molto intima dovuta anche alla vicinanza dei componenti del concerto con il pubblico. Tra i presenti il Presidente e Vice Presidente del circolo e molti soci ma anche molti ospiti esterni giunti per l’occasione.

La raffinata esecuzione del Direttore Ambrosini e dei suoi concertisti riflettono l’eleganza della donna Isabella Ambrosini, persona di gran fascino, da cui traspare grande professionismo e passione ed un piglio determinato ma dolce al contempo propri di un animo artistico al femminile.

Un raffinato buffet con apericena servita con le bollicine ha completato l’effervescente serata.