“SINDROME” Short Film di Rina La Gioia in concorso ai “Tulipani di seta nera 2019” – “Rai Cinema Channel”

0
283
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

TULIPANI DI SETA NERA 2019

“Tulipani di Seta Nera” è un Festival Internazionale di Film Corti, organizzato dall’Associazione Studentesca Universitaria “L’Università Cerca Lavoro”, su idea di Paola Tassone.

L’obiettivo è di promuovere il lavoro di giovani autori, che con le proprie opere e immagini narrano “non il semplice racconto di una diversità, ma l’essenza della diversità, sapendola valorizzare”. La manifestazione vuole quindi cogliere la diversità nei suoi molteplici aspetti positivi, lasciando in chi vi partecipa uno spunto di riflessione oltre che un arricchimento culturale.

In occasione dell’edizione 2019 che si svolgerà durante le giornate del 3 e 4 maggio al Cinema Barberini e nella serata di gala del 5 maggio presso il Teatro Brancaccio – anche quest’anno Rai Cinema Channel partecipa alla manifestazione invitando tutti gli utenti a visualizzare online il proprio cortometraggio preferito.

All’opera che riceverà il maggior numero di visualizzazioni sarà assegnato il Premio Rai Cinema Channel, che verrà decretato entro le ore 12:00 del 3 maggio 2019.

L’attenzione verso il cinema dei nuovi autori emergenti con Tulipani di Seta Nera si sposa, finalmente, con la doverosa opera di sensibilizzazione su delle tematiche sociali delicate e complesse.

Il progetto cinematografico di Rina La Gioia:

«Sono del parere che il Cinema sia una forma d’Arte Sociale, in quanto, oltre ad offrirci “divagazioni”, “informa”, “educa”, ci invita a riflettere, a volte a condividere e sostenere problematiche che possono riguardarci, e perché no, a renderci uomini migliori. Sindrome, senza alcuna presunzione, nasce sull’eco di questi presupposti: un progetto cinematografico che sull’offerta di una “divagazione”, attraverso una storia liberamente ispirata, cerca di suggerire un’affabulazione da non sottovalutare: “Non arrendersi mai”, specialmente davanti all’obiettivo di realizzare un sogno, e la bellezza dell’Arte, diventa complice.» Rina La Gioia, regista e sceneggiatrice.

Sinossi

La visione di un’Opera d’Arte, a seguito di estremi compiacimenti, fra estetica e spiritualità, tipici delle sindromi di Stendhal e di Gerusalemme, potrebbe generare una fede, una speranza, ai fini della realizzazione di un sogno? È la domanda che mi sono posta scrivendo “Sindrome”, una storia liberamente ispirata, di una donna che, raggiunta la soglia dei quaranta anni e stanca del vuoto che la circonda, decide di dare un senso alla propria vita: diventare madre.

Link:

https://www.facebook.com/rina.lagioia.1
https://www.zenmovie.it/sindrome

Per guardare il Corto “Sindrome”, per esprimere una tua valutazione sull’opera, clicca sul sito RAI qui:

http://www.tulipanidisetanera.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-dda2871d-9e5e-4f0a-8d0e-a76a22f1a283.html