Ragusa. Esposto ai carabinieri, espulsioni e malcontento scuotono la Lega in Sicilia

0
8
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Il 12 maggio Giovanni Parrino, iscritto al partito Lega Salvini Premier, presenta un esposto ai carabinieri di Ragusa dichiarando di essere stato espulso dal partito perché sostenitore del candidato alle europee Igor Gelarda, il giorno dopo la sua partecipazione all’evento svoltosi a Ragusa presso il caffé Ambassador per sostenere Gelarda ha infatti dichiarato di avere ricevuto due telefonate nelle quali gli veniva chiesto di riportare la tessera in quanto non facente più parte del partito. Il provvedimento sempre secondo quanto si legge sarebbe stato firmato da Fabio Cantarella.
Ma Cantarella afferma di non aver espulso nessuno e Gelarda ha preferito non rilasciare dichiarazioni in merito. L’autore dell’esposto raggiunto da noi telefonicamente ci conferma i fatti e resta in attesa di sviluppi futuri.
Oltre a Parrino, sempre secondo quanto si legge nell’esposto, ci sarebbero altri “tre o quattro tesserati da espellere”. Non resta che seguire gli sviluppi nelle prossime settimane.
Intanto, formalizzare la cancellazione di Parrino dagli iscritti una lettera a firma Graziana Di Giacomo, presidente circolo Lega Ragusa e Massimo Ianucci commissario di Ragusa.