Shakespeare Il romanzo di Laura Capogna

0
231
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Biblioteche di Roma – Biblioteca Valle Aurelia 18 novembre 2019 ore 17:30 Via le di Valle Aurelia, 129 – 00167 Roma

Alla presentazione prenderanno parte, oltre all’autrice Laura Capogna, il fumettista Mauro Talarico e la sociologa Patrizia Magnante. Le conversazioni con l’autrice saranno intervallate dalla lettura di alcuni passi del romanzo. L’evento è organizzato in collaborazione con Biblioteca di Roma Valle Aurelia.


Partendo dall’opera di Peter Ackroyd “Shakespeare, the biography”, l’autrice, in questa biografia romanzata va a cercare lo Shakespeare mancante – il ragazzo, il marito, il padre – innanzitutto dentro ai Sonetti, indi all’ombra di alcuni dei suoi personaggi più famosi (un po’ Romeo e un po’ Mercuzio, tra Otello e Iago, passando per Amleto). I personaggi principali che insieme al protagonista si muovono e interagiscono nelle vicende narrate sono personaggi storici, realmente esistiti. La loro “vera storia”, tuttavia, è in gran parte perduta, poiché nessuno di loro sfugge alla regola «La vita non è che un’ombra che cammina, un misero attore che si affanna e strepita in scena quando è il suo momento, e poi scompare, ignoto». Nella finzione lecita del romanzo, allora, tutti questi “personaggi veri” non possono fare altro che tornare ad esistere in modo tanto più realistico, autentico e credibile quanto più si dimostrano abili nell’arte della simulazione e dissimulazione, in una dimensione che diventa più umana e verosimile proprio quando è meno storicamente accertabile. Ma fin dove possono spingersi la fantasia e la libertà di interpretazione di fronte ai tanti dati mancanti e ai vari quesiti irrisolti che riguardano vita e opere del Grande Bardo, per completare senza snaturare la realtà di quelli noti ed accertati? Questa la scoperta che attende il lettore.