#iorestoacasa… è una regola… | Spunti per #aiutiamochiesolo

0
471
3D Rendering,Human coronavirus.Coronaviruses (CoV) are a large family of viruses that cause illness ranging from the common cold to more severe diseases such as Middle East Respiratory Syndrome (MERS-CoV) and Severe Acute Respiratory Syndrome (SARS-CoV). A novel coronavirus (nCoV) is a new strain that has not been previously identified in humans.
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

di Meri Lolini

 Questa non è frase e basta è una REGOLA, che assolutamente dobbiamo seguire se vorremmo uscire tra poco e vivere ancora una vita insieme ai nostri cari, insieme ai nostri amici ed insieme ai nostri colleghi. Il comportamento di ciascuno di noi può danneggiare in maniere grave sia noi che gli altri. Che cosa serve in questo momento per superare questa pandemia? Consapevolezza, responsabilità e rigore. Non possiamo permetterci di ignorare la disposizioni che devono essere rispettate. La nostra inadempienza è direttamente proporzionale alla crescita del contagio ed al diffondersi del Virus. Stiamo combattendo contro un nemico invisibile e la sua aggressione può essere mortale e dalla percentuale dei decessi è molto probabile che si verifichino conseguenze irreparabili. Ecco presentiamo sua eccellenza il Virus. Intanto il suo nome è di origine latina :Virus-i “veleno” ed è un microrganismo acellulare, quindi privo di cellule o struttura cellulare. Vive e si replica in maniera parassita, quindi all’interno di cellule o di altri organismi sia di tipo vegetale che animale. Il virus vive a spese delle cellule dell’organismo che infetta e la sua presenza è obbligatoriamente  intracellulare, quindi dentro le cellule ospiti che ha infettato. La vita del virus nelle nostre cellule produce altri virioni ed il suo materiale genetico è contenuto in una rivestimento proteico chiamato capside ed in alcuni casi la struttura virale ha una sacca provvista di lipidi (Grassi). È molto chiara come questa epidemia si trasmette e sappiamo anche che genera problematiche polmonari che sono causa dei decessi. Siamo noi che favoriamo il contagio con la frequentazione anche minima con i nostri simili ed il nostro comportamento sconsiderato favorisce il propagarsi di questa pandemia. Prima di pensare di uscire valutiamo se è veramente indispensabile e se lo facciamo tuteliamo noi e gli altri con atteggiamenti che non favoriscano l’aumento dei casi. Al momento non c’è una cura e siamo molto lontani da un possibile vaccino. Dobbiamo essere rispettosi dell’impegno enorme di tutto il nostro sistema sanitario.

https://www.facebook.com/aiutiamochiesolo/

#aiutiamochiesolo

@aiutiamochiesolo

Meri Lolini

https://www.facebook.com/meri.lolini

HASHTAG:

#merilolini #covid19 #coronavirus #epidemia #aiutiamochiesolo #solidarieta #iorestoacasa

 

 

Previous articleCome reagire al pensiero grigio… uniti contro Covid-19
Next article#andratuttobene continua … | Le persone scrivono, condividono e sperano
Meri Lolini
SHORT-BIO MERI LOLINI Sono nata a Massa Marittima (GR) e vivo dal 1977 a Firenze. Qui arrivai appena diplomata Perito Chimico ed iniziai la mia esperienza di analista chimico prima in laboratorio privato e poi per trent’anni in un laboratorio pubblico. Mi sono occupata del dosaggio dei microinquinanti organici sia in matrici alimentari che ambientali. Successivamente ho conseguito la laurea in Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Le passioni che mi hanno sempre accompagnata sono la chimica e la lettura. Dal 2019 sono pensionata. Nel 2014 ho iniziato a scrivere libri che ad oggi sono otto ed una commedia. Questi sono i testi pubblicati: Una goccia nel mare dalla casa-famiglia alla famiglia, ed. Harmakis (gennaio 2014); La passione colora la vita - per non smarrirsi nelle strade buie della depressione, ed. Harmakis (gennaio 2015); Non ci sono più le rondini? Una donna, una storia, ed. Aracne (dicembre 2015); Scegliamo consapevolmente - i tanti aspetti del cibo, ed. Aracne (ottobre2016); Sognando la pace, ed. Aracne (marzo 2017); Parliamo di rifiuti Tipologie Classificazione e Trattamenti, ed. Aracne (ottobre 2017); Il mostro vorace, ed. Aracne (gennaio 2018). Ho conseguito anche dei premi letterari: Attestato al Premio letterario “Caffè tra le nuvole”. Finalista al Premio Letterario IX edizione Casa Sanremo Writers. Una vipera in corpo, ed. Aracne (agosto 2019). Alla luce, commedia teatrale, in collaborazione con Giulia Romolini per la trasposizione teatrale del racconto. Terzo Premio al Premio Letterario Rive Gauche di Firenze 19 ottobre 2019. Dal 2016 scrivo articoli su Class24 che è una rivista online di Orbassano (TO). Di recente ho redatto alcune recensioni a libri pubblicati da altri scrittori italiani. Meri Lolini https://www.facebook.com/meri.lolini http://www.aracneeditrice.it/index.php/autori.html?auth-id=375428