#iorestoacasa… La Magia del Viaggio | Spunti per #aiutiamochiesolo

0
277
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

di Meri Lolini

Finirà questa quarantena! È quello che penso e mi auguro spesso. Sento la mancanza di tante persone, sento la mancanza di tante attività svolte fino ad oggi senza pensarci troppo, quasi in maniera automatica. Tutto cancellato in questo momento, tutto è un ricordo e tutto ci sembra lontano. Quanta emozione proveremo, quando potremo rivedere quei tanti angoli del mondo che ci sono appartenuti con le sensazioni provate davanti a quei panorami oppure meravigliati davanti al palesarsi di un monumento importante. Quante città bellissime ho visitato e quante volte ho potuto respirare quell’aria fresca di montagna sulle nostre cime, oppure ammirare la vastità della superficie di laghi dove si riflettono le coste, che li disegnano. I viaggi per motivazioni diverse e frutto di incontri e di confronti sia per lavoro, che per scoprire nuovi luoghi. Il decollo su un aereo verso una nuova realtà e l’atterraggio sempre distinto da qualche scossa, ma anche quel treno che con quella velocità elevata unisce grandi distanze in tempi minimi. Sì il viaggio in modi diversi è sempre una nuova avventura. Il viaggio di questi giorni è una passeggiata nei tanti cassetti degli armadi di casa. È lì che si trovano tanti album di foto scattate nei tanti viaggi fatti, curiosando in giro per il mondo. Visitare piazze monumentali e chiese dove trionfa oltre la sacralità anche l’arte nella sua più grande manifestazione. I sorrisi dei figli e degli amici che trasmettono, ora la meraviglia ora la curiosità di vedere cosa c’è dietro quella colonna o in fondo a quel viale. “Sì, viaggiare Evitando le buche più dure-Senza per questo cadere nelle tue paure” dice così la canzone del grande Lucio Battisti. Il viaggio come scoperta, sì il viaggio come incontro di culture diverse e subito  diventa il dono della conoscenza dell’altro e tutti siamo in quell’insieme chiamato “Umanità”. Sentire un profumo ci fa ricordare il luogo dove l’abbiamo apprezzato e con chi stavamo condividendo questo momento. L’odore delle erbe aromatiche lo associo alle passeggiate nelle montagne così come quell’odore acidulo di erba bagnata, mi riporta alla vista delle alghe lungo l’arenile delle nostre spiagge.

https://www.facebook.com/aiutiamochiesolo/

#aiutiamochiesolo

@aiutiamochiesolo

Meri Lolini

https://www.facebook.com/meri.lolini

HASHTAG:

#merilolini #covid19 #coronavirus #epidemia #aiutiamochiesolo #solidarieta #iorestoacasa

 

Previous article“Giocoliere di parole” | di Rossana Lo Giudice
Next article“Il potere di un Sorriso” | di Giorgia Bettaccini
Meri Lolini
SHORT-BIO MERI LOLINI Sono nata a Massa Marittima (GR) e vivo dal 1977 a Firenze. Qui arrivai appena diplomata Perito Chimico ed iniziai la mia esperienza di analista chimico prima in laboratorio privato e poi per trent’anni in un laboratorio pubblico. Mi sono occupata del dosaggio dei microinquinanti organici sia in matrici alimentari che ambientali. Successivamente ho conseguito la laurea in Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Le passioni che mi hanno sempre accompagnata sono la chimica e la lettura. Dal 2019 sono pensionata. Nel 2014 ho iniziato a scrivere libri che ad oggi sono otto ed una commedia. Questi sono i testi pubblicati: Una goccia nel mare dalla casa-famiglia alla famiglia, ed. Harmakis (gennaio 2014); La passione colora la vita - per non smarrirsi nelle strade buie della depressione, ed. Harmakis (gennaio 2015); Non ci sono più le rondini? Una donna, una storia, ed. Aracne (dicembre 2015); Scegliamo consapevolmente - i tanti aspetti del cibo, ed. Aracne (ottobre2016); Sognando la pace, ed. Aracne (marzo 2017); Parliamo di rifiuti Tipologie Classificazione e Trattamenti, ed. Aracne (ottobre 2017); Il mostro vorace, ed. Aracne (gennaio 2018). Ho conseguito anche dei premi letterari: Attestato al Premio letterario “Caffè tra le nuvole”. Finalista al Premio Letterario IX edizione Casa Sanremo Writers. Una vipera in corpo, ed. Aracne (agosto 2019). Alla luce, commedia teatrale, in collaborazione con Giulia Romolini per la trasposizione teatrale del racconto. Terzo Premio al Premio Letterario Rive Gauche di Firenze 19 ottobre 2019. Dal 2016 scrivo articoli su Class24 che è una rivista online di Orbassano (TO). Di recente ho redatto alcune recensioni a libri pubblicati da altri scrittori italiani. Meri Lolini https://www.facebook.com/meri.lolini http://www.aracneeditrice.it/index.php/autori.html?auth-id=375428