3^ edizione del Premio Letterario Nazionale “EquiLibri” Edizione 2020 | scadenza avviso 31 ottobre 2020

0
515
Equilibri
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

L’Associazione Culturale “Piazza Navona” indice e promuove con il Patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni la terza edizione del Premio Letterario Nazionale “EquiLibri”, che nasce con l’intento di sottolineare l’equità verso i testi che parteciperanno e l’equilibrio che si vuole raggiungere tra la piccola, media e grande Editoria. Inoltre, è convinzione degli ideatori che la Scrittura e la Lettura siano strumenti indispensabili per raggiungere un vero e proprio equilibrio intellettuale e morale. Il Premio Letterario Nazionale “EquiLibri” è aperto a tutti gli Autori maggiorenni e di cittadinanza italiana che abbiano pubblicato la propria opera – in cartaceo ed ebook purché munita del codice ISBN o ASIN – tra il 1° gennaio 2013 e il l’ottobre 2020. Il bando si è aperto lo scorso 15 maggio 2019 e si chiuderà il 31 ottobre 2020 mentre la Cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 30 gennaio 2021 presso il Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni (Sa) Tirreni (salvo diverse disposizioni dovute all’emergenza sanitaria legata al Covid 19. In tal caso, previa tempestiva comunicazione ai finalisti, l’evento verrà posticipato a data da destinarsi e/o organizzato nel pieno rispetto delle modalità di massima sicurezza di tutti i presenti e senza alterare la validità dell’edizione 2020 del Premio Letterario Nazionale “EquiLibri”).

La Giuria è così composta: Vito Pinto (Giornalista e scrittore – Presidente di Giuria), Alfonso Bottone (Scrittore, editore e ideatore di incostieraamalfitana.it), Giancarlo Palumbo (docente, psicoterapeuta ed esperto di cinema), Mena Senatore (docente e scrittrice), Niccolò Farina (Project Manager della Areablu Edizioni) e Franco D’Alessandro (Drammaturgo, poeta e scrittore, Member of The Dramatists Guild of America).

I nomi dei finalisti e di coloro ai quali verrà assegnato un riconoscimento speciale verranno comunicati entro il 7 gennaio 2021 attraverso posta elettronica, pagina Facebook dell’Associazione Culturale “Piazza Navona” e il sito www.riccichiara.com nella sezione dedicata al Premio. Il Concorso è suddiviso in cinque categorie: “Romanzo”, “Racconti”, “Saggistica”, “Poesia” e “Racconti Narrativa per l’infanzia – ragazzi sino ai 14 anni”. Per iscriversi è necessario consultare il bando pubblicato nella sezione dedicata nel sito www.riccichiara.com o richiederlo scrivendo a piazzanavona2018@libero.it , compilare in ogni sua parte il modulo allegato e versare la quota d’iscrizione pari a 20,00 € (venti/00 euro) in cui sono comprese la prima categoria e cui dovranno sommarsi 5,00€ (cinque/00) per ogni categoria aggiuntiva da indicare nel Modulo di Partecipazione. Nel costo d’iscrizione sono comprese la prima categoria e la “Blue Card”, la tessera di Socio sostenitore dell’Associazione Culturale “PIAZZA NAVONA”. Inoltre, i Soci dell’Associazione Culturale “Piazza Navona” con la tessera in corso di validità potranno partecipare al Concorso pagando una quota di iscrizione pari a 15,00€ (Euro quindici/00) cui sommare 5,00€ (Euro cinque/00) per ogni sezione aggiuntiva da indicare nel Modulo di Partecipazione Ai cinque finalisti saranno riservati diversi premi: ai primi classificati andrà un’opera unica realizzata appositamente dal Maestro d’Arte, ceramista e scultore salernitano Lucio De Simone cui andranno ad aggiungersi targhe, pergamene, articoli e recensioni, interviste, diffusione in rete e ritorno pubblicitario dell’opera. L’Organizzazione naturalmente si riserva di aggiungere dei Premi e riconoscimenti in corso d’opera. Diversi saranno anche gli ospiti che prenderanno parte alla serata conclusiva. Tra questi vi saranno il Presidente Nazionale dell’Associazione “Penelope” e noto avvocato Nicodemo Gentile e il giornalista e scrittore Andrea Purgatori che riceveranno il Premio alla Carriera. Il Premio Letterario Nazionale “EquiLibri” vuole anche dedicarsi al sociale e utilizzare il mondo dei Libri per diffondere anche un messaggio in tal senso. Gli Autori, infatti, iscrivendosi al Concorso possono decidere se autorizzare o meno l’Organizzazione all’invio – subito dopo la cerimonia conclusiva – di una delle copie inviate come previsto da Regolamento al Centro Antiviolenza Costa d’Amalfi con sede a Minori (Sa) in via Roma n. 32 gestito dal Centro Italiano Femminile di Minori con Fondi del Piano Sociale Ambito S2 Cava – Costiera Amalfitana per la creazione della Biblioteca.

 

L’Associazione Culturale “PIAZZA NAVONA” nasce nel febbraio 2018 come spin-off della rubrica online omonima curata dalla scrittrice Chiara Ricci dove si riportano interviste realizzate ai massimi esponenti della Cultura italiana e internazionale (da John Densmore al Professor Francesco Sabatini, da Mark King allo scrittore Steve Berry, da Lorenzo Quinn ad Antonietta di Martino) consultabili attraverso il sito www.riccichiara.com. Inoltre, massiccio è l’impegno della redazione nella partecipazione a conferenze e anteprime stampa di mostre, film, incontri letterari sul territorio nazionale e nella recensione di libri. La scrittrice ha deciso di creare l’omonima Associazione Culturale “Piazza Navona” per attuare il suo desiderio di diffusione e condivisione culturale attraverso l’organizzazione di eventi quali presentazioni di libri, mostre, esposizioni, concorsi letterari e artistici, incontri, conferenze sparsi sul territorio nazionale. Inoltre, si sta lavorando con successo alla realizzazione di una fitta e solida rete di collaborazioni – attiva in tutta Italia – con enti culturali, biblioteche, librerie, Case editrici, musei privati, strutture alberghiere per agevolare la presenza degli interessati. Inoltre, l’Associazione, vanta tra i Soci onorari la Campionessa olimpica Antonietta Di Martino, Steve Hackett, membro della leggendaria band dei Genesis, Mark King dei Level 42, il regista e scrittore Italo Moscati, il giornalista Andrea Pamparana e Patrizia Mavilla, Responsabile della Fondazione Simonetta Puccini.

Chiara Ricci

Chiara Ricci, Presidente dell’Associazione Culturale “Piazza Navona” è una scrittrice e storica del Cinema e del Teatro. Nel 2008 si laurea in Dams (Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo) con una tesi dal titolo Il Teatro davanti alla Macchina da presa – Elementi di teatro nel cinema di Anna Magnani da cui, l’anno seguente, nasce il libro Anna Magnani Vissi d’Arte Vissi d’Amore (Edizioni Sabinae) con il quale vince il Premio Internazionale Giuseppe Sciacca nella sezione “Saggistica”. Nel 2010 consegue la Laurea Magistrale con lode in “Cinema, Televisione and Produzione Multimediale” con una tesi dedicata alla prima regista donna del cinema italiano Elvira Notari, la cui riduzione è stata pubblicata negli Stati Uniti nel volume Italian Women Filmmakers and the Gendered Screen (Palgrave MacMillan). Tra il 2014 e il 2016 la sua attività di scrittrice si intensifica: Signore & Signori… Alberto Lionello, Valeria Moriconi. Femmina e donna del teatro italiano, Monica Vitti. Recitare è un gioco (editi dalla Ag Book Publishing) e Il cinema in penombra di Elvira Notari (Lfa Publisher). Il suo ultimo libro è Lilla Brignone, una vita a teatro (Edizione Sabinane, 2018). Nell’aprile 2017 l’Università degli Studi Roma Tre le conferisce la nomina di Cultore della materia di Storia del Cinema e di Filmologia. Ideatrice e curatrice della Rubrica online “Piazza Navona”, tiene lezioni e conferenze in Italia e all’estero riguardanti la Storia del Cinema e del Teatro.

Per info:

Chiara Ricci

www.riccichiara.com

piazzanavona2018@libero.it