“Narcisismo, erotismo, autoerotismo on line… …come lei eccita lui” | di Daniela Cavallini

0
946
Daniela Cavallini, Vincenzo Bocciarelli, Valerio Toninelli, Giuseppe Mincuzzi (Er Poeta Metropolitano)
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Racconto tratta dalla raccolta “Novelle brevi di Sicilia” di Andrea Giostra, letta e interpretata su YouTube (vedi link a seguire e nota dell’autore) da 3 artisti: Vincenzo Bocciarelli, Valerio Toninelli, Giuseppe Mincuzzi.

Amiche ed Amici carissimi, con Andrea Giostra, Psicologo e Scrittore, abbiamo affrontato vari temi inerenti ai rapporti tra donna e uomo, riguardanti sia la sfera fisica che virtuale.

Oggi, con l’autorizzazione dell’Autore, traggo alcuni paragrafi dalla breve novella intitolata “La doccia”. Un racconto che, scevro da inibizioni espressive, pone l’enfasi su una tipologia di seduttività femminile, derivante da un aspetto narcisistico della donna, che si esprime virtualmente con fotografie e toni espliciti, per il mero piacere di procurare eccitazione sessuale nell’uomo “dietro la tastiera”.

Stralcio tratto da “La doccia”, racconto della raccolta “Novelle brevi di Sicilia” di Andrea Giostra:

«Non ce l’ho fatta a non pensare alle foto che mi avevi inviato con WhatsApp.

A quelle foto che volevi mettere sul tuo profilo Facebook, e che mi avevano turbato la sera prima … che mi avevano imprigionato in un desiderio di te irresistibile.

Ti avevo detto che eri bellissima, troppo provocante, troppo eccitante.

Quelle foto non andavano bene per metterle su Facebook.

No, non andavano proprio bene.

Avresti attratto troppi maniaci.

E su Facebook ce ne sono tantissimi di maniaci che vanno alla ricerca di piaceri mediatici solitari.

Te l’avevo detto più volte quella sera.

Ti avevo anche detto che avrei voluto fare l’amore con te.

Anche questo te l’avevo ripetuto più volte.

Mi avevi tramortito, disorientato, con la tua voce, con le tue foto, con quello che mi avevi detto: «Me lo puoi strappare questo vestitino verde che mi lascia i seni ben in vista! Quando ci vedremo me lo metterò per te!»

Poi mi hai salutato.»

Risulta evidente quanto l’esibizionismo, in questo caso manifestato dalla donna, sia induttivo di eccitazione oltreché inevitabile prodromo di autoerotismo, tuttavia, Andrea, tra le righe, ricorda alle donne desiderose di esporsi sui vari social, il pericolo d’incorrere in maniaci.

Su gentile concessione dell’Autore, è disponibile il testo integrale del racconto, tuttavia, data l’esplicitezza del linguaggio con cui il racconto prosegue, nel rispetto della sensibilità individuale, solo chi volesse proseguire la lettura della Novella “La doccia”, può cliccare qui:

https://andreagiostrafilm.blogspot.com/2018/11/ladoccia-tratto-da-andrea-giostra.html

Un abbraccio

Daniela Cavallini


di Andrea Giostra

Note dell’autore. Le 3 interpretazione recitative de “La doccia”, in ordine, di Bocciarelli, Toninelli, Mincuzzi:

Le tre interpretazioni di artisti italiani che hanno letto e dato la loro lettura emozionale e artistica al racconto breve “La doccia”, sono interessanti, completamente diverse tra loro e certamente complementari. In queste tre libere interpretazioni artistiche si vede bene come lo stesso testo può assumere connotazioni e letture completamente diverse tra loro proprio perché la libertà artistica dell’attore e/o del narratore può dare e di fatto dà una connotazione emozionale che risulta interessante e unica nella sua originalità artistica. Al di là del testo, infatti, è l’interpretazione recitativa che orienta inevitabilmente nell’ascoltatore l’identità di un testo scritto. L’importanza e la rilevanza dell’attore e/o del narratore quando recita e interpreta una sceneggiatura o un testo scritto, sono da questo punto di vista basilari e fondamentali. E lo sono anche e inevitabilmente nella lettura e interpretazione del racconto breve “La doccia”. A seguire le tre diverse interpretazione artistiche con una breve introduzione.

Vincenzo Bocciarelli, attore e regista, legge “La doccia”. La sua interpretazione predilige la rappresentazione di un protagonista innamorato e al contempo protettivo e preoccupato per sua donna che possa avventurarsi in una pericolosa esposizione social con le sue foto belle ma al contempo provocanti. Una donna bella e affascinate che turba il protagonista del racconto e che innesca in lui un desiderio incontenibile:

Valerio Toninelli, pittore e narratore, legge “La doccia”. L’interpretazione di Toninelli predilige, invece, la rappresentazione di un protagonista seduttore e burlone al contempo. Un “maschio latino” che desidera la sua amante che si espone con foto provocanti inviatigli via WhatsApp. Al contempo lascia trasparire il suo “orgoglio di maschio d’altri tempi” di possedere una donna mediterranea bellissima che tutti vorrebbero possedere, mettendo l’accento nella parte finale del testo dove l’associazione con noto marchio “Dolce & Gabbana” viene accentato in modo altrettanto provocante e ironico.

Giuseppe Mincuzzi, noto come Er Poeta Metropolitano, attore e comico del format teatrale romano “I sotterranei”, legge “La doccia”. La lettura di Mincuzzi è totalmente dissonante con le due precedenti. Mincuzzi, nella sua interpretazione artistica, veste i panni del cosiddetto “Internet Lover”, ovvero quelle di un uomo che serialmente cerca di sedurre donne bisognose di affetto e di amore attraverso i social dove le potenziali prede sono tantissime e spesso indifese. La sua interpretazione è forte, potente, cruda, vera, quella di un “uomo” che si nasconde dietro gli “Avatar” dei social e i cui obiettivi sono il godere di “piaceri mediatici solitari” dietro lo schermo del PC o dello smartphone, ovvero, quello di manipolare la donna sedotta per obiettivi mai nobili. Le donne fragili e permeabili a questo genere di “seduzione virtual”, cadono inevitabilmente e irreversibilmente in queste trappole di innamoramenti virtuali che quasi mai portano benessere e felicità alla donna che si lascia trascinare in queste “avventure”.

Autore: Andrea Giostra:

https://www.facebook.com/andreagiostrafilm/

https://andreagiostrafilm.blogspot.it

https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg

Interviste ad Andrea Giostra | Play List su Canale YouTube “Andrea Giostra FILM”:

https://www.youtube.com/playlist?list=PLwBvbICCL566fjtyqsPwctGuJ4YDekbKq

Pagina Facebook ufficiale delle “Novelle brevi di Sicilia”:

https://www.facebook.com/novellebrevidisicilia/

Pagina Blog “Andrea Giostra FILM” per lettura gratuita online delle “Novelle brevi di Sicilia”:

https://andreagiostrafilm.blogspot.it/2017/09/novelle-brevi-di-sicilia-mia-nonna-vita.html

Pagina Ufficiale StreetLib Sell di “Novelle brevi di Sicilia”, per l’acquisto in formato cartaceo:

https://stores.streetlib.com/it/andrea-giostra/novelle-brevi-di-sicilia

Credit:

Foto di copertina di Giuseppe Mincuzzi di Daniele Incollu:

https://www.nikonphotographers.it/danieleincollu

https://www.facebook.com/multimediadanielartphotography/