Mostra collettiva “Rinascimento Italiano” | Alzano Lombardo (BG) dall’11 luglio 2020

0
498
Pollo della Francesca di Francesca Falli
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

La mostra collettiva “Rinascimento Italiano” nasce con lo scopo di selezionare,  promuovere e sostenere nella crescita professionale un gruppo di 30 artisti affiancando l’esperienza e la professionalità della Fondazione Mazzoleni.

Notte rossa

La mostra collettiva “Rinascimento Italiano” nasce con lo scopo di selezionare,  promuovere e sostenere nella crescita professionale  un gruppo di 30 artisti affiancando l’esperienza e la professionalità della Fondazione Mazzoleni. La mostra sarà inaugurata sabato 11 Luglio ore 18:00 presso la sede della Fondazione in Via A. Locatelli N°1, Alzano Lombardo, Bergamo.

Questa nuova collettiva ha  anche lo scopo di  far fronte alle grandi difficoltà causate dalla pandemia Covid-19 che ha travolto in questi mesi l’economia di quasi tutti i settori economici, comprese le gallerie d’arte e gli eventi culturali. Da qui il titolo della mostra “Rinascimento Italiano” come segno di ripartenza a sostegno  dell’arte italiana .

“Nel 1400 si pensava che la visione delle sacre icone portasse guarigione e attivasse nel malato una trasformazione interiore”. Oggi l’arte terapia è un processo attivo mediato dal linguaggio artistico, e un’attività che guida lungo un percorso di autoconoscenza e di riscoperta del mondo interiore.

Per questo motivo la Fondazione Mazzoleni, a partire da questo difficile periodo, vuole mettere in risalto  “Il linguaggio dell’arte” mediante un percorso artistico di autoconoscenza e di riscoperta del mondo del sentimento, di apertura verso se stessi e verso gli altri, rendendo l’arte un efficace sostegno a favore delle persone che hanno subito carenze economiche ma soprattutto emotive, a causa di questa pandemia.

Per arricchire e poter mettere in mostra nel migliore dei modi gli artisti selezionati, la Fondazione Mazzoleni si pone l’obbiettivo di organizzare 5/6 mostre collettive ogni anno selezionando circa venti opere per ognuna di esse, nelle quali gli artisti potranno esporre 2/3 opere. I lavori verranno poi esposti nelle sale della Fondazione ad Alzano Lombardo per la durata di circa un mese.

Durante la mostra introduttiva sarà presente il noto psicologo e psicoterapeuta formato in Arteterapia, il Dr. Davide Pagnoncelli, il quale presenterà in maniera dettagliata il tema centrale della mostra.

 

ARTISTI:

  1. LAURA ALTOBELLI
  2. ENRICA BADAS
  3. KATIA BRUGNOLO
  4. CHIARA BIGNARDI
  5. BRUNA BONELLI
  6. DAVID BACCI
  7. ANGELO BRESCIANINI
  8. CARLA COSSU
  9. ROBERT CROOKS
  10. MARIO MADIAI
  11. GREGORIO MAESTRE LLAVERO
  12. MAX FALSETTA SPINA
  13. GIOVANNI GELMI
  14. RUTH GUSE
  15. DOROTHEA BORNEMANN
  16. FRANCESCA FALLI
  17. MASSIMO CHITI
  18. VINCENZO FIORITO
  19. PAOLO FRANZOSO
  20. LUCA GALESSI
  21. GUIDO GAMBARARA
  22. SANDRA MENOIA
  23. MARCO PILI
  24. VITTORIO SANTAMARINA
  25. MIRELLA SCOTTON
  26. CRISTIANO TURRI
  27. RACHELE CAROL ODELLO
  28. SANDRA VALDEVILT
  29. FRANCESCO VERDI
  30. SILVIA ZAZA

 

CURATORE:

Maria Simona Occioni

Presidente Fondazione Mazzoleni

+39 347 4798998

simona@fondazionemazzoleni.com

PRESENTAZIONE A CURA:

Dr. Davide Pagnoncelli  Psicologo e Psicoterapeuta formato in Arteterapia

 

La Fondazione Mazzoleni è una Fondazione Onlus artistica, che si occupa di promuovere l’arte contemporanea italiana,  in contesti nazionali ed internazionali di assoluto prestigio. Promuove artisti di caratura Internazionale ma pone grande attenzione alle nuove leve emergenti, seguendo con loro il processo di evoluzione artistica e gestionale.

Da circa otto anni la Fondazione Mazzoleni organizza durante l’anno una serie di eventi espositivi in rinomati contesti pubblici in tutta Italia, che catturano l’attenzione di stampa, televisioni e giornali, ma soprattutto flussi sempre maggiori di visitatori. Le mostre pubbliche, infatti, sono incentrate a coinvolgere gli appassionati d’arte e non, portando collezioni importanti in località turistiche, lussuose e numerose importanti città d’arte Italiane.

Lo scopo principale della Fondazione Mazzoleni è quello di valorizzare luoghi storici e prestigiosi come ville d’epoca, castelli e chiese, organizzando eventi pubblici e privati attraverso esposizioni di opere pittoriche scultoree e fotografie di grandi autori come il grande maestro della Pop Art Americana Andy Warhol e Salvador Dalì genio del surrealismo, sostenendo attivamente il ripristino e la valorizzazione di certi luoghi storici che fanno parte del grande patrimonio artistico italiano.