“Il tappeto persiano Gabbeh” …una storia che spinge a riflettere sugli estenuanti compromessi di coppia… | di Valeria Tufariello

0
438
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  

Storia di pseudo-consolidati equilibri. Una vicenda come tante, che spinge a riflettere sugli estenuanti compromessi di un rapporto. Di taciti accordi accettati, evidenti non da subito ma che si palesano confermando le peggiori paure…

Conoscersi, volersi, “sfamarsi”. Da una parte c’è l’esercitare quel potere sottile di chi sa che tornerà ancora e ancora, perché il desiderio spinge su quei tasti pronti a vibrare. Quel potere che si fonde con la convinzione di avercela fatta e di essere finalmente arrivati. E dall’altra lo stagnante permanere, laddove abilmente l’altro ha già deciso di NON approdare, lasciando la meta fluttuante in un mare di opportunità, come un’ancora mai gettata. E alla fine il male diviene la sofferenza di lei e la sopportazione di lui.

Lei che inconsciamente sa bene che il non scegliere di lui, in fondo è già una scelta.

Il primo passo verso la consapevolezza è comprendere la delusione, provare a risvegliare quel minimo di coscienza, attraverso ricatti emotivi, rammentando il profondo amore destinato, e infine tentando di sollecitare il senso di colpa, senza scorgere, nella cinica e distante coscienza di lui, il benché minimo rimorso.

Il finale, con tinte cariche di sensualità, mescola la realtà alla fantasia, accettando l’ennesimo, anzi l’ultimo, compromesso: esercitare il potere dei sensi, dettando il tempo e l’intensità, sentendosi al centro dei desideri di lui e – finalmente – averlo, seppur nella breve durata di un attimo.

Valeria Tufariello, scrittrice e poeta.

https://www.facebook.com/valeria.tufariello/

Valeria Tufariello

Il racconto “Il tappeto persiano Gabbeh” si può ascoltare da YouTube oppure da Watch Facebook. Ecco i link a seguire:

da YouTube:

“Il tappeto persiano Gabbeh” | Legge Milena Gori | Attrice | Racconto tratto dal romanzo inedito “La banda”

da Facebook:

“Il tappeto persiano Gabbeh” | Legge Milena Gori | Attrice | Racconto tratto dal romanzo inedito “La banda”


Omaggio alla Donna che rinasce dall’abbandono: “Il tappeto persiano Gabbeh”, interpretazione e recita dell’attrice romana Milena Gori

La storia narrata, ambientata nella Sicilia di fine Novecento, ma che potrebbe essere anche la Sicilia attuale e contemporanea, è quella di una giovane donna, Maria, che vive una lunga storia d’amore e di passione con il suo giovane amante e collega universitario, Fifiddu. Una storia intensa e viscerale che avrà dei risvolti drammatici da un lato, ma al contempo vitali e di rinascita vivida e consapevole per una donna che finalmente prende consapevolezza delle sue debolezze, ma soprattutto delle sue qualità e delle sue grandi risorse per rinascere con più forza e determinazione sapendo così affrontare la vita con limpida contezza per quella che è e per le tante insidie che occorre sconfiggere nella quotidianità sentimentale e amorosa, ma anche nella normale vita di tutti i giorni.

“Il tappeto persiano Gabbeh” | Legge Milena Gori | Attrice:

da YouTube: https://youtu.be/9imtBOKPkKg

da Facebook: https://business.facebook.com/andreagiostrafilm/videos/431877067808325/

da Google Blogspot: https://andreagiostrafilm.blogspot.com/2020/11/normal-0-14-false-false-false-it-x-none.html

Durata video-clip: 40:00 minuti

Voce e interpretazione di Milena Gori

https://www.facebook.com/profile.php?id=100012826991796

Milena Gori

Autore Andrea Giostra

https://www.facebook.com/andreagiostrafilm/

https://andreagiostrafilm.blogspot.it

https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di YouTube:

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di Facebook:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/2499554480294100/