“Il tappeto persiano Gabbeh” … omaggio alla Donna che rinasce dopo una dolorosa delusione d’amore… | di Mari Onorato

0
465
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  

“Il tappeto persiano Gabbeh” di Andrea Giostra, sapientemente interpretato e recitato dell’attrice romana Milena Gori, vuol essere un elogio, quasi un omaggio alla Donna che, dopo una dolorosa delusione rinasce, più forza e determinata di prima.

Si narra… Una giovane donna, Maria, vive una lunga storia d’amore e di passione con il suo giovane collega universitario, Fifiddu. Inizialmente intensa e viscerale, piena di progetti ed aspettative, da parte di lei, che si scontrano con i desideri di lui.

Fifiddu, si rivela un ragazzo fragile nei sentimenti ma, animato da un forte desiderio di successo.

Maria, vittima di un Uomo che in lei ha trovato solo l’appagamento dei sensi, si rende conto che ha dato tutto al suo Uomo Umiliando sé stessa.

Disperazione, rabbia, delusione emergono nel suo disperato monologo, in cui si rende conto di essere solo stata usata da un uomo che voleva vivere con lei non per Amore ma per soddisfare il suo ego… il  suo ‘eros’; Maria, da un po’ percepiva che c’era un qualcosa che lo allontanava da lei, e disperata, durante il loro ultimo incontro, con voce rotta dal pianto accusa il suo ragazzo pesantemente, dicendo che ultimamente sentiva il suo corpo su di lei ma non percepiva suo cuore.

E quel giorno segna la fine del loro Amore…

Circa dieci anni dopo i due si incontrano casualmente… in quell’incontro, entrambi prendono l’impegno di rivedersi. Nella mente di lui riaffiorano i ricordi legati ai tempi dell’università, i loro progetti del futuro e la motivazione che ha prevalso, nel non rendere la loro relazione come un rapporto di coppia stabile.

Era Fifiddu che sosteneva che se tra due persone c’è amore non è necessario ufficializzarlo, perché quello che conta è il sentimento e la passione.

Maria sembra darci l’impressione di una donna disposta a tutto per poter riconquistare l’uomo che è stato il suo ragazzo di un tempo… al lettore attento, a questo punto sorge un dubbio… E se Maria volesse solo una rivincita? Per esercitare il potere che adesso sente di avere?

Da ragazzina disperata e delusa dal suo primo amore ora si evidenzia una Donna ,che ha reagito a quel dolore, diventando più forte, acquisendo sicurezza, indipendenza ed Amor proprio. Una vera rinascita, quella di Maria, vivida e consapevole di essere diventata una Donna che finalmente prende consapevolezza delle sue debolezze, ma soprattutto delle sue qualità e delle sue grandi risorse per rinascere con più forza e determinazione sapendo così affrontare la vita con limpida contezza per quella che è; sconfiggendo le tante insidie quotidiane normali nella vita di tutti i giorni.

Pertanto quell’incontro casuale è il congiungimento delle linee del destino che sono più forti di qualunque desiderio… rievocando un amore che si è svolto e finito… lo denota il ritmo del racconto che scorre tra il ricordo dell’ultimo incontro, descritto come un mondo di desideri e speranze che col tempo si sfaldano per inseguire il successo professionale ambito da lui…

Lo scrittore Andrea Giostra, con gentile e prestigiosa abilità che lo contraddistingue, mette insieme ricordi e parole, fino all’epilogo che è di forte carica sensuale, in cui Maria è protagonista assoluta: moderna, consapevole, disinibita, forte e finalmente libera di saper ciò che vuole.

Mari Onorato, scrittrice

https://www.facebook.com/AccauntChiuso

https://www.linkedin.com/in/mari-onorato-225571aa/


Il racconto “Il tappeto persiano Gabbeh” si può ascoltare da YouTube oppure da Watch Facebook. Ecco i link a seguire:

da YouTube:

“Il tappeto persiano Gabbeh” | Legge Milena Gori | Attrice | Racconto tratto dal romanzo inedito “La banda”

da Facebook:

“Il tappeto persiano Gabbeh” | Legge Milena Gori | Attrice | Racconto tratto dal romanzo inedito “La banda”

https://fb.watch/22SbhZX4-c/


Omaggio alla Donna che rinasce dall’abbandono: “Il tappeto persiano Gabbeh”, interpretazione e recita dell’attrice romana Milena Gori

La storia narrata, ambientata nella Sicilia di fine Novecento, ma che potrebbe essere anche la Sicilia attuale e contemporanea, è quella di una giovane donna, Maria, che vive una lunga storia d’amore e di passione con il suo giovane amante e collega universitario, Fifiddu. Una storia intensa e viscerale che avrà dei risvolti drammatici da un lato, ma al contempo vitali e di rinascita vivida e consapevole per una donna che finalmente prende consapevolezza delle sue debolezze, ma soprattutto delle sue qualità e delle sue grandi risorse per rinascere con più forza e determinazione sapendo così affrontare la vita con limpida contezza per quella che è e per le tante insidie che occorre sconfiggere nella quotidianità sentimentale e amorosa, ma anche nella normale vita di tutti i giorni.

“Il tappeto persiano Gabbeh” | Legge Milena Gori | Attrice:

da YouTube: https://youtu.be/9imtBOKPkKg

da Facebook: https://business.facebook.com/andreagiostrafilm/videos/431877067808325/

da Google Blogspot: https://andreagiostrafilm.blogspot.com/2020/11/normal-0-14-false-false-false-it-x-none.html

Durata video-clip: 40:00 minuti

Voce e interpretazione di Milena Gori

https://www.facebook.com/profile.php?id=100012826991796


Autore Andrea Giostra

https://www.facebook.com/andreagiostrafilm/

https://andreagiostrafilm.blogspot.it

https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di YouTube:

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di Facebook:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/2499554480294100/