“Novelle brevi di Sicilia” … Storie di straordinaria quotidianità | di Daniela Cavallini

0
648
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  

La descrizione della quotidianità, raccontata con maestria letteraria, pur all’insegna della semplicità di un linguaggio accessibile, coinvolge il lettore sino a procurarne l’identificazione.

Lo sa bene Andrea Giostra (Psicologo, prima ancora che Scrittore), Autore di “Novelle brevi di Sicilia” e dell’inedita raccolta “Mastr’Antria e altri racconti”, che con leggerezza, sino a sfiorare l’ironia, ci partecipa di gioie, sesso, dolori, classismo e persino di compromessi politici ceduti in cambio di lussuosi doni. Esattamente come avviene nella vita, perché questi racconti sono estrapolati da vicende di vita realmente vissute.

Come non sorridere alla nonna ottantenne – donna siciliana d’altri tempi – così ironica ed insospettabilmente anticonformista e “spregiudicata”, tanto da sovvertire gli atavici schemi, per augurare al nipote in occasione del diciottesimo compleanno, di godersi la vita, onorando molto a lungo la sua virilità sino ad incontrare “la donna giusta”. No, non la brava ragazza… quella senza grilli per la testa, bensì colei che sedotta dalla suo fascino, lo sposerà e sarà disposta a mantenerlo!!

L’autore tratta il tema dell’innamoramento e dell’amore assimilandone le estatiche sensazioni, disconoscendo, quasi fosse un ossimoro, la seconda come accrescimento della prima e ponendo l’enfasi sull’inesorabile fine.

Questo riscontriamo nel leggere di Mariano, emblema della volubilità maschile causante le sua stessa infelicità, e di Martina, sua compagna innamorata e dedita a lui, sino al soffocamento, bella, in carriera, di famiglia molto abbiente, tuttavia sentimentalmente fragile, apparentemente subente, ma in realtà, impositiva ed aggressiva. E, come escludere il classico “triangolo amoroso”Simona, bella e giovane che pur innamorata di Mariano, non soccombe al suo desiderio di esclusività nella vita del suo uomo, e non accetta il ruolo di amante, ponendolo di fronte ad una scelta.

Analogamente riscontriamo, pur ascrivibile ad un contesto diverso, il declino al proseguo della limbistica posizione di amante da parte di “Angela l’avvocato”che non discute neppure con Giovanni in merito alla prolungata tempistica richiestale, affinché egli possa lasciare Luisa, si limita a sfiorargli le labbra con un ultimo bacio e si allontana senza pianti, assilli e recriminazioni.

Le Novelle sono inclusive anche dell’innamoramento virtualeAlessia, emblema di iniziativa femminile, che con il suo esempio offre alle donne una lezione d’immediatezza d’azione: “incontriamoci subito, ho prenotato il volo e ti raggiungo per il fine settimana”, comunica all’affascinante uomo che la corteggia in chat. Un modo intelligente ed aggraziato per conoscere realmente chi c’è dall’altra parte della tastiera evitando di tergiversare in fantasticherie romantiche a rischio delusione.

E che dire dell’eccitazione procurata virtualmente da una donna che, con sublime maestria stuzzica il nuovo amico su WhatsApp, mostrandosi bellissima e senza veli, consapevole di procurargli un’erezione?! L’autore, scevro da inibizione narrativa, descrive la sensazione che lo “torturerà” per tutta la notte, sino al mattino, quando sotto la doccia calda e rilassante, farà esplodere il suo prezioso seme.

Vi è pure riferimento all’esibizionismo femminile, consapevolmente messo in scena da “La Bigliettaia”, colei che, consapevole, da dietro la finestra, dirimpetto a quella di “lui”, si mostra in tutta la sua femminilità, lasciando intuire un epilogo masturbatorio, ma senza nulla concedergli dal vivo.

In netto contrasto, con sessualità virtuale ed esibizionismo, la concretezza espressa nella storia di Luisa e Antonio, che consensualmente decidono di dedicarsi tre giorni di sublime piacere, tuttavia determinati nel non proseguire alcun tipo di rapporto.

Le Novelle sono tante e tutte meritevoli di attenzione perché foriere di vere e proprie lezioni di vita. A voi tutti il piacere di scoprirle.

Daniela Cavallini

Daniela Cavallini

Autore: Andrea Giostra

https://www.facebook.com/andreagiostrafilm/

https://andreagiostrafilm.blogspot.it

https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di YouTube:

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di Facebook:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/2499554480294100/

Play List per ascoltare la lettura e interpretazione dei racconti e delle novelle siciliani da 20 attori professionisti e semiprofessionisti:

da YouTube | “Audioletture di Novelle e Racconti siciliani” | Leggono 20 artisti: attrici e attori professionisti e semiprofessionisti:

da Facebook | “Audioletture di Novelle e Racconti siciliani” | Leggono 15 artisti: attrici e attori professionisti e semiprofessionisti:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/434295254615223

Per leggere gratuitamente online le “Novelle brevi di Sicilia”, clicca qui:

https://andreagiostrafilm.blogspot.it/2017/09/novelle-brevi-di-sicilia-mia-nonna-vita.html

Link della pagina ufficiale Facebook delle “Novelle brevi di Sicilia”

https://www.facebook.com/novellebrevidisicilia/

Pagina Facebook ufficiale della raccolta inedita “Mastr’Antria e altri racconti”:

https://www.facebook.com/MastrAntria/


DOVE ACQUISTARE IL CARTACEO E QUALI CASE EDITRICI HANNO PUBBLICATO O STANNO PUBBLICANDO LA “IV EDIZIONE” DELLE “NOVELLE BREVI DI SICILIA”:

“La Macina onlus ed.”, Roma, ottobre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://www.lamacinamagazine.it/pubblicato-il-libro-novelle-brevi-di-sicilia/

IV edizione delle “Novelle brevi di Sicilia”

“Rupe Mutevole ed.”, Bedonia (Parma), novembre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://www.reteimprese.it/pro_A40124B396087

Rupe Mutevole, IV edizione delle “Novelle brevi di Sicilia”

“Qanat ed.”, Palermo, dicembre 2020, in press.Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://qanatedizioni.wordpress.com/la-casa-editrice/

“Biblios ed.”, Milano, dicembre 2020 in press. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://www.bibliosedizioni.it/

“Bertoni ed.”, San Biagio della Valle in Marsciano (Perugia) febbraio 2021 in press. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://www.bertonieditore.com/