“A Caccia dell’ALBERO della VITA” ǀ Paolo Arigotti intervista Maria Teresa De Donato

0
779
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  

Un grazie di cuore a Paolo Arigotti per avermi di nuovo ospitata nel suo Salotto Letterario. Questa volta è stato il turno del mio libro

A Caccia dell’ALBERO della VITA (De Donato & Sinkko, 2016, 2020).

Religione, Spiritualità, chiavi di lettura e di interpretazione della Bibbia e di altre fonti, Sacralità, Mistero della Vita e Simbolismi i temi trattati.

Buona visione.

Link video:

Sinossi:

Vi siete mai chiesti come mai noi esseri umani fatti “ad immagine di Dio” abbiamo una vita così breve se paragonata a quella di alcuni animali e persino di alberi, e se questo è normale o se potrebbe esserci qualcosa di completamente diverso che ci aspetta?  Noi lo abbiamo fatto e siamo approdate ad alcune interessanti considerazioni.  Perciò, a prescindere che siate persone religiose, fermamente convinte che la Bibbia sia la Parola scritta di Dio, o che siate semplicemente interessati ad argomenti legati alla spiritualità, ma disposti a prendere in considerazione la Bibbia almeno quale libro storico, vi invitiamo ad unirvi alla discussione acquistando il nostro libro e contattandoci per condividere i vostri commenti.

Quali Autrici abbiamo trascorso vari mesi in un giardino. Il nostro percorso è stato entusiasmante ed altrettanto difficile.  Siamo veramente grate a tutti coloro che ci hanno aiutato – in un modo o nell’altro – a raccogliere il materiale di cui avevamo bisogno.  Questo libro è dedicato a tutti coloro che riconoscono la propria esistenza, e tutto ciò che – di visibile o invisibile – esiste, come la conseguenza dell’operato di un’Intelligenza Superiore da cui ogni cosa ha avuto origine, dipende e a cui è collegata.

Qualunque sia la vostra comprensione del concetto di Dio – chiamatelo/a l’Iddio Onnipotente, il Creatore di ogni cosa, Yahweh, Geova, Allah, il Grande Spirito, la Fonte, la Consapevolezza Suprema, la Mente dell’Universo, il Campo o comunque desideriate in armonia con il vostro intendimento, la vostra conoscenza ed abilità di connettervi a Lui/Lei in maniera profonda a livello personale concependolo/a come un Padre amorevole o piuttosto come Energia Dinamica in movimento, ma entrambi aventi personalità, volontà ed uno scopo, vi invitiamo ad unirvi a noi in questo entusiasmante viaggio spirituale.  Nel farlo speriamo possiate concentrarvi su ed apprezzare il Messaggio Universale rivolto a tutta l’Umanità così come sugli aspetti simili e che accomunano tutte le religioni e che possono aiutarci a costruire una base comune al fine di negoziare e, possibilmente, superare le nostre differenze, i nostri contrasti ed i motivi che ci separano.

Noi tutti non siamo che Una Cosa Sola e siamo tutti legati da vincoli di sangue dal momento che proveniamo dalla stessa Fonte e dagli stessi avi o progenitori.  Ci auguriamo di riuscire un giorno a capire definitivamente che non siamo altro che una grande famiglia e ad operare finalmente in armonia con ciò con tutto l’amore di cui ognuno di noi è capace.

Maria Teresa De Donato