“Il dare senza ricevere…” | di Mari Onorato

0
187
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  

Il dare senza ricevere nulla in cambio presuppone una vera gioia nel donare, superiore a quella di ricevere.

Personalmente sono entrata in punta di piedi nella vita di chi aveva un disperato bisogno: Persone depresse, malinconiche, tristi, sfiduciate dalle continue botte della vita… Io stessa posso affermare di averne avute tante, e non ho ancora smesso di riceverne, ma ho sempre aiutato con tutto il mio cuore chi aveva bisogno… dimenticando me stessa… così ho imparato una grande verità che vive nell’ anima.

Quanto più avevo bisogno di avere qualcuno accanto che asciugasse le mie lacrime notturne, tanto più mi prodigavo ad asciugare quelle degli altri… Quando poni una, mille carezze sopra ad un cuore dolorante, anche se il tuo è a pezzi, esso incomincia a ricomporsi. Donando senza pretese e senza aspettarsi nulla in cambio scopri il cuore della Vita…  Scopri che dentro di te c’ è una forza così grande che neppure immaginavi… Se ogni essere umano sentisse dentro di sé questa necessità del dono gratuito, scoprirebbe la sua vera natura.

Io ho scoperto così di avere dentro una forza d’ Amore inimmaginabile.  Ho scoperto che le persone che Incontri nei momenti peggiori sono quelle che resteranno per sempre nel tuo cuore, sono quelle che se anche non le vedrai per un po’ di tempo, quando le incontrerai la gioia di aver condiviso quei momenti, te li farà amare come se il tempo non fosse trascorso. Condividere è donare all’ ennesima potenza.

Regalare un sorriso è qualcosa che imprime dentro tutti un’ orma preziosa alla quale fare riferimento nei momenti tristi. Qualcuno un giorno ha scritto che noi esseri umani siamo angeli con una sola ala, perché è insieme che possiamo volare in alto. Se ti abbraccio e tu abbracci me, potremo volare con le nostre ali. Cristo stesso ci ha fatto il dono più grande solo per amore. Il dono gratuito è amore puro e  l’amore puro vive nell’eternità, sfida il tempo e si nutre con poco, ma quello che dona è immenso.

Mari Onorato