“Le cinque donne della mia vita” di Luigi Imperatore: un romanzo sorprendente quanto la vita stessa… | di Daniela Cavallini

0
536
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  

Amiche ed Amici carissimi, succede di sentirsi invincibili, affascinanti, all’apice di una prestigiosa carriera, quando un apparente modesto disturbo fisico, rivela il sintomo di una grave malattia, inconsapevolmente protratta, la cui diagnosi  è induttiva di un’inappellabile sentenza di morte.

Questo è quanto accade a Sergio, il protagonista del libro di Luigi Imperatore intitolato “Le cinque donne della mia vita” pubblicato da Rossini Editore.

Luigi Imperatore, “Le cinque donne della mia vita”, Rossini ed., Rende (CS), 2021

Il romanzo costituisce una lettura semplice e scorrevole che vuole insegnarci a chiudere i conti in sospeso con la vita quando temiamo di perderla, che la forza della disperazione è ineguagliabile, che il tempo è tiranno e non dobbiamo sprecarlo tergiversando, che il destino può essere molto crudele e stroncare la vita ad una giovane mamma, ma anche generoso nell’offrire una figlia al padre ignaro della sua esistenza proprio nel momento in cui si manifesta per lui con urgente necessità un buon motivo per continuare a vivere, che la violenza va combattuta, che anche l’abbandono da parte di una moglie può essere un insospettabile atto di generosità, che il primo amore non si scorda mai. Infine, ciò che prevale è l’enfasi posta sull’amicizia, quella tanto vera quanto rara, foriera di assoluta dedizione.

Il romanzo è ispirato sicuramente ad esperienze personali, di vita vissuta. Tuttavia, come in tutte le storie, la fantasia dell’autore guida i personaggi verso qualcosa di sempre nuovo ed inaspettato”, dichiara Luigi Imperatore e aggiunge “esperienze non lievi, espresse concertando realtà e fantasia”.

Il finale lascia certamente presagire ad un seguito. In primo luogo ho voluto enfatizzare che da un evento negativo come la malattia, si possa trarne una storia positiva. il seguito, peraltro già in fase di costruzione sarà oggetto del mio nuovo romanzo. Consiglio di leggere il mio libro perché rappresenta una finestra aperta sull’Italia e sui problemi sociali, visti da tanti occhi diversi ed ognuno può offrire la prospettiva “giusta” per giungere alla soluzione del grande  dilemma di Sergio. Definirei il mio romanzo una tragicommedia all’Italiana”.

Chi è Luigi Imperatore?

Luigi Imperatore

«Sono Luigi Imperatore, nato a Napoli nel 1979, ho 42 anni. Fin da piccolo ho sempre avuto una forte propensione per tutto ciò che fosse artistico. Componevo poesie e racconti già dall’età di 10 anni. Sono un lettore appassionato di ogni genere, soprattutto thriller, in genere amo le storie piene di colpi di scena. Inoltre sono musicista, suono il pianoforte. Ho scritto già scritto un romanzo giallo d’esordio, che considero una narrazione di gioventù, che si intitola “Intrighi e Nobiltà”’. Sono diplomato in maturità scientifica, laureando in Scienze Politiche ed attualmente ricopro un incarico presso il Ministero della Difesa.»

Grazie a Luigi ed a voi tutti un caro saluto

Daniela Cavallini

Il Libro:

Luigi Imperatore, “Le cinque donne della mia vita”, Rossini ed., Rende (CS), 2021

https://santellionline.it/products/le-cinque-donne-della-mia-vita