Guardandola negli occhi|di Edoardo Flaccomio

0
440
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

 

 

GUARDANDOLA NEGLI OCCHI

 

Non ero certo

che fosse amore

fino a quando sussultai

guardandola negli occhi

 

e ricordai le carezze di mia madre

il bacio sulla fronte

quella dolcezza di panecaldo

la colazione di latte e mucca.

 

Il giorno parlava in silenzio

le rondini roteavano nell’incanto del cielo

il pozzo emetteva tonfi

e la campagna chiamava frutti

 

 

Non ero certo

 che fosse amore

fino a quando sussultai

guardandola negli occhi.

Edoardo Flaccomio