“Le Novelle brevi di Sicilia” viste dall’artista palermitana Linda Sofia Randazzo: «Siamo noi siciliani, eroi tragici di una contemporaneità che nella brevità minima di un racconto ci fa sentire immortali»

0
880
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  

Ad incontrarlo Andrea è un uomo elegante, raffinato, discreto, parla poco. Ha un breve sorriso ironico, nascosto da un accenno di timidezza, normanno certamente, ha la fisicità di un nordico e l’acume dell’intellettuale siciliano.

Andrea osserva molto, sta zitto e guarda (secondo me divertito). Andrea sostiene di non essere uno scrittore, bensì un “ignorante plebeo siciliano” e insieme “uno che scrive” per passione e diletto. Eppure, tutto quello che ha da dire, lo dice agli estranei con la sua lingua scritta, affilata come un coltello che affetta la carne succulenta e sanguinante di una realtà vera, verissima e crudelmente assurda, barocca, barocchissima come una chiesa di Palermo.

La scrittura di Andrea è paradossale, drammatica ma estremamente ironica e piena d’amore compassionevole di chi sa, conosce e descrive le “tragiche” miserie della commedia umana. Il suo sguardo non è mai giudicante, ma antropologico, sociologico, freddamente descrittivo, non è uno “stronzo”, non è un radical chic di Palermo. Andrea non si compiace della sua scrittura ma ne è divertito, si diverte, ( forse scrivere è il suo modo di stare solo divertendosi).

Le “Novelle brevi di Sicilia” sono brevi come lo sono le illuminazioni che passano senza che si possa esserne totalmente coscienti. Le Novelle di Andrea sono siciliane senza essere mai retoriche, qui la Sicilia è un luogo dell’anima, il luogo dell’assurdità totale, della dolce malinconia, della complicata stratificazione sociale che fa diventare cliché viventi certi modi di pensare e di vivere. Le Novelle sono assolute, come lo sono le nevrosi dei protagonisti descritte con l’acume di uno psicologo che non vuole fare il terapeuta, e la simpatica affettività di un fumettista che disegna senza pudore ogni caratteristica del proprio personaggio. I personaggi delle Novelle siamo tutti noi, nelle nostre infinite declinazioni di uomini e donne, presi dai dubbi esistenziali e filosofici, senza per questo essere nobili filosofi come Schopenhauer; siamo noi nel pieno del turbinio della piccola e materiale dimensione del quotidiano. Andrea ci guarda con tenerezza divertita. Così le Novelle siamo noi senza colpa. Scagionati da tutto perché umani, estremamente e meravigliosamente umani, degni di nota, di scrittura, di attenzione, di amore. Siamo degni di diventare arte.

Qualcosa nella tecnica della scrittura di Giostra ci porta dritti al punto, a volte metafisico, che spesso è il vero soggetto della narrazione. Questo punto quando è sospeso, è lo sguardo verso il paesaggio, o un sentimento indescrivibile, o un particolare non logicamente rilevante della scena. La sua scrittura ci porta da un punto all’altro di luoghi non razionali e lo fa nel batter d’occhio di una sapiente macchina cinematografica che gioca tra un vai e vieni, dal presente al passato, dall’interno all’esterno del pensiero dei protagonisti. Ci sono sempre le due voci, una interna del personaggio e una esterna fuori campo del destino.

Andrea non ci descrive mai il soggetto della Novella in modo diretto ma attraverso un dispiegamento di escamotage letterari che ci “divertono”. Lo sguardo della rappresentazione si sposta sempre da un punto all’altro, da una dissolvenza all’altra, con la velocità della nevrosi, della malinconia, del colpo di scena improvviso, della commedia, della sospensione senza rimedio di un innamorato che si ritrova senza la sua amata la mattina, al risveglio dal suo bellissimo sogno d’amore svanito nel nulla, nel letto, nella fisiologia di un atto onanistico. Non c’è oscenità, non c’è pornografia, c’è sempre una dimensione della donna come dea dalla sottile aura impenetrabile, da desiderare e desiderosa… un erotismo innocente.

Non si dice mai troppo, non si svela mai troppo. Lo spettatore, il lettore delle Novelle è totalmente coinvolto nella scrittura perché ha spazio. Lo spazio è dato dalla capacità dello scrittore di evocare ed emanare un immaginario, cosa assai rara ormai nella scrittura e nelle arti. Scrivere, dipingere, lasciando spazio, creando nel lettore un altro personaggio, coinvolgendolo, creando quel mondo di cui tutti noi abbiamo bisogno, (troppo bisogno), per superare questa tremenda e tragica, assurda e a volte insopportabile realtà.

Ecco perché la dimensione tragica non è solo degli Eroi egei, ma anche di noi piccoli uomini e donne che viviamo in una piccola e assurda isola alla fine del mondo, la Sicilia.

Siamo eroi tragici di una contemporaneità che nella brevità minima di un racconto ci fa sentire immortali.

Linda Sofia Randazzo

Linda Randazzo_Autoritratto_collezione Benetton

Chi è Linda Sofia Randazzo:

https://it.lindarandazzo.net/

https://www.facebook.com/lindasofiarandazzo

https://www.instagram.com/linda_randazzo_art/

Linda Randazzo, pittrice e brillante artista palermitana | INTERVISTA | «La bella Sicilia dei professionisti e degli artisti…», rubrica d’arte e cultura a cura di Andrea Giostra e Carmela Rizzuti

https://www.ilsicilia.it/linda-randazzo-pittrice-e-brillante-artista-palermitana-intervista/

Linda Randazzo_Autoritratto da isterica_Ph. Olger Bauer

NOTE E INFO SULLE “NOVELLE BREVI DI SICILIA”:

Le “Novelle brevi di Sicilia” si leggono da sempre (dal 2017) gratuitamente online e il libro che le contiene (le prime tre edizioni), si può scaricare in pdf da diversi portali, magazine e pagine social.

Tutte le “Novelle brevi di Sicilia” sono state pubblicate a puntate, in una sorta di Romanzo d’appendice tipico di fine Ottocento inizio Novecento, in diversi magazine online, sia nazionali che regionali. E tutte le Novelle si possono ascoltare, sempre gratuitamente, dal Canale YouTube e dal Canale Facebook Watch (i cui link sono riportati a seguire) nelle oltre 100 recite e interpretazione di 25 tra attrici e attori professionisti e semiprofessionisti, che hanno prestato (gratuitamente!) la loro arte recitativa nell’interpretare tutte le Novelle brevi di Sicilia e altri racconti brevi.

Tutti questi canali, per accedere alla lettura o all’ascolto delle Novelle, hanno portato ad un dato oggettivo che è quello che (alla data del 30 giugno 2021) oltre 200 mila persone hanno letto o ascoltato almeno una delle Novelle brevi di Sicilia.

Sulle Novelle brevi di Sicilia, in questi anni, dal 2017, l’autore ha ricevuto diverse proposte editoriali (oltre 20) da diverse Case Editrici, che ha rifiutato proprio perché ha voluto mantenere la gratuità della lettura e dello scaricare i pdf dai vari portali o canali social.

A metà settembre 2020, l’autore ha proposto ad alcune delle case editrici che gli avevano chiesto e lo avevano contattato nei mesi e negli anni scorsi, di pubblicare la IV edizione delle Novelle brevi di Sicilia – che vedono rispetto alle tre precedenti edizioni 4 nuovi racconti –  come se fosse un classico che ha perso i diritti d’autore, e senza chiedere loro alcuna fee rispetto alle vendite che avrebbero fatto del cartaceo e/o della versione digitale.

Al momento le C.E. che hanno acquisito i diritti non esclusivi di pubblicazione, quelle che hanno pubblicato il libricino e quelle che lo pubblicheranno prossimamente, sono quelle a seguire.

DOVE ACQUISTARE IL CARTACEO, QUALI CASE EDITRICI HANNO ACQUISITO I DIRITTI NON ESCLUSIVI DI PUBBLICAZIONE, E QUALI HANNO PUBBLICATO LA “IV EDIZIONE” DELLE “NOVELLE BREVI DI SICILIA”:

“La Macina onlus ed.”, Roma, ottobre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://www.lamacinamagazine.it/pubblicato-il-libro-novelle-brevi-di-sicilia/

“Rupe Mutevole ed.”, Bedonia (Parma), novembre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://www.reteimprese.it/pro_A40124B396087

“Biblios ed.”, Milano, dicembre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione,

https://www.bibliosedizioni.it/

“Casa Cărții de Știință” ed., Cluj-Napoca, Transilvania, Romania, settembre 2021. “Povestiri scurte din Sicilia”, IV edizione,

https://www.casacartii.ro/editura/carte/povestiri-din-sicilia/

“Bertoni ed.”, San Biagio della Valle in Marsciano (Perugia), “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione, in press

https://www.bertonieditore.com/

“Qanat ed.”, Palermo, in press.Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione, in press

https://qanatedizioni.wordpress.com/la-casa-editrice/

“AMIA ed.”, Riano (Roma), “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione, in press

http://www.emiaedizioni.it/

“PandiLettere ed.”, Roma, “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione, in press

https://www.pandilettere.com

“CTL editore”, Livorno, “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione, in press

https://www.ctleditorelivorno.it/


LE RECITE DELLE NOVELLE E I RACCONTI REALIZZATE DA 25 ARTISTI, ATTRICI E ATTORI:

Se invece il lettore volesse ascoltare i video-clip da YouTube o da Facebook Watch, con tutti gli artisti (sono 25 attori e attrici professionisti e semiprofessionisti) che hanno letto e interpretato i racconti e le novelle siciliani, li potrà trovare nei link a seguire:

da YouTube: “Audio-letture di oltre 100 Novelle e Racconti siciliani di Andrea Giostra” | Leggono 25 artisti: attrici e attori professionisti e semiprofessionisti:

da Facebook Watch: “Audio-letture di oltre 100 Novelle e Racconti siciliani di Andrea Giostra” | Leggono 25 artisti: attrici e attori professionisti e semiprofessionisti:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/434295254615223

LE NOVELLE E I RACCONTI LETTI DA VINCENZO BOCCIARELLI:

Da queste Play List di YouTube e di Facebook Watch il lettore potrà trovare tutti i videoclip delle letture e interpretazioni delle “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione, recitate da un grande attore di teatro e di cinema, Vincenzo Bocciarelli, allievo di Giorgio Strehler e del Piccolo Teatro di Milano:

da YouTube: Vincenzo Bocciarelli – Play List su Canale YouTube

da Facebook: Vincenzo Bocciarelli – Play List su Canale Facebook

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/339522750427332/

PAGINA FB UFFICIALE DELLE NOVELLE:

Pagina Facebook ufficiale delle Novelle brevi di Sicilia:

https://www.facebook.com/novellebrevidisicilia/

Dove scaricare gratuitamente la 3^ edizione delle “Novelle brevi di Sicilia”, e altri libri di Andrea Giostra:

3 LIBRI IN REGALO DI ANDREA GIOSTRA | “NOVELLE BREVI DI SICILIA” “INTERNET HATERS E TROLLS” “APOLOGIA DI UN BENE CONFISCATO ALLA MAFIA”

https://mobmagazine.it/blog/2020/01/3-libri-in-regalo-di-andrea-giostra/

INFO SUL PDF IN BOZZA DI: “100 recensioni di artisti e lettori alle Novelle brevi di Sicilia e agli altri racconti di Andrea Giostra”

«Questa è una raccolta di 100 recensioni scritte e inviatemi da artisti, critici letterari, scrittori, attori, registi, sceneggiatori, giornalisti, professori universitari e di scuole medie superiori, lettori appassionati di letteratura contemporanea e di nuove forme di scrittura… ne ho ricevute centinaia, ho pensato per questo opuscoletto di selezionarne solo 100… mi perdonino tutti gli altri che mi hanno scritto e inviato i loro commenti e le loro recensioni!… sono oltre 300 quelli che ho ricevuti. Colgo qui l’occasione per ringraziarli tutti pubblicamente, per aver letto i miei racconti e novelle, per aver dedicato parte del loro tempo a questi scritti, ma soprattutto per avermi reso partecipe, scrivendomi, delle emozioni che hanno provato leggendo queste piccole storie siciliane…  e anche per la schiettezza, per la sincerità nell’esprimere il loro pensiero e le associazioni emozionali che mi hanno raccontato e hanno voluto condividere con me.

Grazie a tutti loro, amici veri e virtuali, che non finirò mai di ringraziare per avermi lusingato e onorato per il tempo che hanno dedicato a questi piccole Novelle che narrano della mia gente e della mia terra, la Sicilia… racconti siciliani che adesso appartengono a loro e non più a me!»

L’AUTORE ANDREA GIOSTRA:

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di YouTube:

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di Facebook Watch:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/2499554480294100/

Contatti Andrea Giostra

https://www.facebook.com/andreagiostrafilm/ 

https://andreagiostrafilm.blogspot.it 

https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg


LE OPERE DI ARTISTI DELLE ARTI VISIVE CHE SONO STATE DEDICATE ALLE “NOVELLE BREVI DI SICILIA”:

Copertina della IV edizione delle “Novelle brevi di Sicilia”, opera di Linda Randazzo:

Chi è Linda Randazzo:

https://it.lindarandazzo.net/

https://www.facebook.com/lindasofiarandazzo

https://www.instagram.com/linda_randazzo_art/

Linda Randazzo_Le monde Le Monde_vetrina per Bisso Bistrò_2021

Linda Randazzo, “Barcarello”, Olio su tela, 100 x 70 cm., 2021, https://it.lindarandazzo.net

Linda Randazzo, “Barcarello”, Olio su tela, 100 x 70 cm., 2021, https://it.lindarandazzo.net

 

Le opere che la nota pop-artist Francesca Falli ha realizzato e dedicato alle “Novelle brevi di Sicilia”:

chi è Francesca Falli:

http://www.artetra.it/it/francesca-falli/

https://www.youtube.com/watch?v=suZprgmuLzI 

https://www.facebook.com/francesca.falli1

Francesca Falli
Francesca Falli, “Modigliani e Cha-Gall in Sicilia”, collage digitale su ceramica, 20×30 cm., 2020

Francesca Falli, “Modigliani e Cha-Gall in Sicilia”, collage digitale su ceramica, 20×30 cm., 2020

Francesca Falli, “Sicilia da amare”, collage digitale su ceramica, 20×30 cm., 2020

Francesca Falli, “Sicilia da amare”, collage digitale su ceramica, 20×30 cm., 2020

Francesca Falli, “Andrea Giostra”, collage digitale su ceramica, 20×30 cm., 2020

Francesca Falli, “Andrea Giostra”, collage digitale su ceramica, 20×30 cm., 2020


Copertina della III edizione delle “Novelle brevi di Sicilia”, opera di Daniela Ventrone:

Chi è Daniela Ventrone:

http://www.danielaventrone.it

https://www.facebook.com/daniela.ventrone.9

https://www.facebook.com/danielaventronearte

Vittorio Sgarbi e Daniela Ventrone
Daniela Ventrone, “In punta di piedi la memoria riaffiora”, olio su tela, cm. 80×50, 2015

Daniela Ventrone, “In punta di piedi la memoria riaffiora”, olio su tela, cm. 80×50, 2015