Mostre: “Caravaggio, Artemisia Gentileschi e la pittura tra ‘500 e ‘600” a Roma a Palazzo Barberini | dal 26 novembre 2021 al 27 marzo 2022

0
459
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

La mostra racconta l’impatto che la celebre opera “Giuditta che decapita Oloferne” di Caravaggio ha avuto sulle rappresentazioni contemporanee e successive. Presenti oltre 30 opere di grandi maestri, da Lavinia Fontana a Valentin de Boulogne da Orazio Gentileschi alla stessa Artemisia.

Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta. Violenza e seduzione nella pittura tra Cinquecento e Seicento è il titolo della mostra, a cura di Maria Cristina Terzaghi, ospitata a Palazzo Barberini di Roma dal 26 novembre 2021 al 27 marzo 2022. Un percorso articolato che vede come punto di partenza l’opera Giuditta che decapita Oloferne di Caravaggio (della quale ricorrono i settant’anni dalla sua riscoperta e cinquanta dall’acquisizione da parte dello Stato italiano) e che racconta l’impatto che ha avuto sulla pittura contemporanea e successiva attraverso il confronto con grandi maestri. L’esposizione riunisce 31 opere – quasi tutte di grande formato – provenienti da importanti istituzioni nazionali ed internazionali, come Galleria Corsini e Galleria Palatina di Firenze, Museo del Prado e Museo Thyssen di Madrid, Galleria Borghese di Roma e Museo di Capodimonte di Napoli. Con opere di Orazio e Artemisia Gentileschi, Trophime Bigot, Valentin de Boulogne, Bartolomeo Mendozzi, Giuseppe Vermiglio Johan Liss, Pietro Novelli, Mattia Preti, Giuseppe Vermiglio e altri, la mostra racconta al pubblico un momento di svolta avvenuto tra Cinquecento e Seicento, quando la rappresentazione di questo tema biblico aprì la strada allo sviluppo di nuove soluzioni pittoriche.

INFO:

Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta.

Violenza e seduzione nella pittura tra Cinquecento e Seicento

Mostra a cura di Maria Cristina Terzaghi

26 novembre 2021 – 27 marzo 2022

Gallerie Nazionali di Arte Antica – Palazzo Barberini

via delle Quattro Fontane 13, Roma

APERTURA AL PUBBLICO: 26 novembre 2021 – 27 marzo 2022

ORARI: martedì – domenica 10.00 – 18.00. Ultimo ingresso alle ore 17.00

giudittaeplautilla@gmail.com

https://www.barberinicorsini.org/

Il libro:

Vittorio Sgarbi, “Caravaggio. Il punto di vista del cavallo”, La nave di Teseo ed., 2021

http://www.lanavediteseo.eu/item/il-punto-di-vista-del-cavallo-caravaggio/

Sgarbi_IlPuntoDiVistaDelCavallo