Essere donna oggi | di Mari Onorato

0
133
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Essere donne nella nostra società, richiede una forza ed un coraggio enorme.

Tutti pretendono da noi il massimo, senza rendersi conto dell’enorme pressione psicologica che ci schiaccia, quotidianamente, grazie a tutti quei modelli femminili di perfezione cui dobbiamo sottostare.

La donna deve essere sempre impeccabile, sportiva, in forma e vestita bene; deve essere una buona madre, una brava moglie o compagna, una brava amante e anche una ottima cuoca.

Deve saper riordinare la casa, ma, al contempo, essere sexy per il suo compagno; deve passare a prendere i figli a scuola, eccellere nel lavoro e, quando torna a casa la sera dopo un’estenuante giornata, essere capace di tenere viva la conversazione familiare.

La donna, secondo i media, non invecchia e le sue rughe sono un’offesa per chi la guarda con sospetto.

Essere Donne significa avere uno spazio in cui le donne possano sentirsi in diritto di recuperare la loro autenticità, di fare stare con sé stesse, con la propria immagine corporea e coi loro desideri; un luogo dove non possano sentirsi giudicate o aggredite, ma possano sentirsi, finalmente, se stesse e protette proprio perché hanno deciso di provare a togliersi la maschera.

Essere Donne è un progetto che racchiude altri progetti ed è stato creato per restituire alle donne di oggi, dopo anni e anni di soprusi e violenze, la dignità e il rispetto che meritano.

Ancora oggi la donna è vittima  di violenza fisica e psicologica più di ieri. Cambiano solo le modalità.

Oggi soprusi e violenza avvengono tra le mura domestiche e non solo tra Uomo e Donna ma Anche tra Madri e figli!

Mari Onorato