QUANDO LEI HA IL DOPPIO DEGLI ANNI DI LU…gigolò – truffatore – o sincero innamorato? | di Daniela Cavallini

0
562
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Amiche ed Amici carissimi, traggo spunto da una telefonata intercorsa con un’Amica, per affrontare una situazione sempre più diffusa, rappresentata da una storia sentimentale tra un giovane uomo ed una donna che, come si suol dire “potrebbe essere sua madre”.

Molti sorrideranno maliziosi, alludendo al classico cliché dell’aspirante mantenuto/truffatore o potenziale gigolo’ che in tal caso si rivelerà immediatamente dopo il primo infuocato amplesso con richieste di doni o denaro. Tuttavia, pur avendo io stessa dedicato articoli ed interviste atte ad allertare le donne verso quel genere maschile, non è sempre così.

Nel cambiamento epocale che stiamo vivendo, accade sempre meno raramente che queste coppie, per così dire disassortite, intrattengano lunghe e felici relazioni, talvolta suggellate con il matrimonio.

Bando agli stereotipi, mi chiedo cosa possa attrarre due persone, in cosiddetta “buona fede”, caratterizzate da realtà tanto diverse.

Da un sondaggio effettuato in Francia, quando la nota coppia presidenziale destò scalpore proprio per l’importante differenza di età, emerse che innanzitutto l’uomo ambisce sempre meno al ruolo di pigmalione nei confronti di una donna giovane, in favore di una compagna “matura”, che descrive come cresciuta, con una personalità definita, con una carriera professionale stabile che la rende appagata ed economicamente autonoma, che desidera – e concede – spazi di tempo per dedicarsi ad interessi non condivisi, che il più delle volte o non vuole figli oppure ne ha già e pertanto non vive l’urgenza dell’orologio biologico per sperimentare la maternità.

È altresì emerso un  altro elemento non trascurabile, in netta controtendenza con la coppia tradizionale, che concerne il desiderio di alcuni uomini di essere supportati e sostenuti dalla donna, con la maturità che, grazie al suo vissuto, le è propria . Come potrebbe essere di sostegno una ragazza priva di esperienza?

E per quanto riguarda la remora correlabile all’aspetto fisico, oggi le donne conservano lungamente la loro forma fisica desiderabile e viene riferito che siano sessualmente più  consapevoli ed affascinanti.

Davvero un ribaltamento dei ruoli, se solo pensiamo che, pur con le maldicenze del caso, era ed è tuttora socialmente accettata, l’unione tra un “lui” abbiente ed agé  ed una “lei” giovane e bella.

Un abbraccio

Daniela Cavallini