Concerti: gli Standards Jazz con Kate Worker per Spasimo 2022 | 20 agosto ore 21.30 – Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo

0
225
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

In scena gli Standards Jazz con Kate Worker per Spasimo 2022. Sul palco “Broadway 2.0 Collection “ con i capolavori di Gershwin, Porter, Kern rivisitati da Randisi e Worker Feat.  Toni Piscopo e Alex Faraci | 20 agosto ore 21.30 – Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo

locandina kate worker

“Il magistero tecnico di Randisi coniuga souplesse esecutivo e pathos palpitante nel duetto con Worker, andando dritto al cuore dell’ascoltatore come una fragorosa freccia di cupido” così scrive Maurizio Zerbo nella rivista Musica Jazz sullo spettacolo Broadway 2.0. Saranno proprio i due musicisti siciliani, Worker e Randisi, i protagonisti del prossimo appuntamento inserito nella stagione Spasimo 2022 della Fondazione The Brass Group con il coordinamento artistico e la produzione di Fabio Lannino. Sul palco gli Standards Jazz di Gershwin, Porter, Kern rivisitati da Riccardo Randisi e Kate Worker. Una serata magnifica all’insegna della musica jazz raffinata con lo spettacolo “Broadway 2.0 Collection”, in scena sabato 20 agosto alle ore 21.30 presso il Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo. Con  l’eccellente voce di Kate Worker, saliranno sul palco al piano da Riccardo Randisi, alla batteria Fabrizio Giambanco, al contrabasso Giovanni Villafranca feat Toni Piscopo e Alex Faraci. Broadway Collection è una estensione della produzione originale di Kate Worker e Riccardo Randisi dal titolo Broadway 2.0 già in tournée dal 2019. In Broadway Collection è prevista anche la partecipazione di un cantante maschile, Toni Piscopo, che nell’ottica della tradizione dei duetti di Broadway, affiancherà la Worker sul palco.  Da sempre associamo il nome di Broadway ad un concetto chiaro: il palcoscenico. La storia di questo luogo magico, che corrisponde alla 42a strada di Manhattan, è quella di un nome destinato a rivoluzionare gli spettacoli dal vivo di tutto il mondo. Alcuni tra i più grandi compositori americani, come appunto Gershwin e Porter che hanno scritto capolavori indimenticabili per i musical di Broadway. Questi brani sono divenuti famosi, standards jazz e resi immortali grazie alle magnifiche interpretazioni dei più grandi jazzisti americani. Broadway Collection vuole rendere un sentito omaggio alla tradizione del musical attraverso la riproposizione di alcuni dei brani rievocativi della tradizione americana con l’esecuzione di arrangiamenti originali targati Worker-Randisi ed un racconto dal vivo delle curiosità legate agli autori e alle songs.

Il cartellone di Spasimo 2022  si basa su risorse artistiche residenti con proposte inedite che potranno stimolare la voglia di buona musica in un contesto storico monumentale senza eguali, quello del Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo. La maggior parte delle esibizioni sono portate in scena da artisti che spesso esportano la loro musica in abito nazionale ed internazionale come per lo spettacolo del Fantasma dell’Opera richiesto anche da Festival nazionali grazie alle musiche originali, nella versione inedita del 1924 di Gaston Leroux, e che sarà proiettato direttamente sulle pietre storiche dell’abside e musicato dal vivo con le composizioni appositamente scritte da Fabio Lannino e Diego Spitaleri, accompagnati da Antonino Saladino al violoncello e Francesco Foresta jr alle percussioni. Ed  ancora la presentazione del brano scritto insieme a Lucio Dalla dei Beati Paoli, che finalmente ha visto la luce discografica ed  il ritorno in città di Robertinho de Paula, il cui padre Irio ha battezzato i concerti nella sede storica del Brass Group nel 1974 in via Duca della Verdura, con la sua inconfondibile classe. All’interno della stagione spazio anche delle splendide artiste, della Donne che della musica ne hanno fatto una ragione di vita con il ritorno di Anna Bonomolo, la black voice siciliana, con il progetto Jazz in Progress. In cartellone anche il progetto etnico di Arenaria con Mario Crispi ed Enzo Rao. Spazio anche ai concerti con piano solo con Bepi Garsia e Diego Spitaleri. Infine la presentazione del nuovo progetto discografico della Guna Band.

Di seguito l’intera programmazione:

foto kate worker

20 agosto Broadway Collection Kate Worker

 

24 agosto I Beati Paoli (Anteprima) Alessandro Mancuso vox chitarra e bouzouki, Anita Vitale voce, fisarmonica e piano, Giulio Barocchieri chitarre, Antonio Putzu fiati, Mariano Tarsilla basso, Emanuele Rinella batteria.

 

26 agosto Diego Spitaleri piano solo.

 

3 settembre Jazz in Progress Anna Bonomolo voce, Diego Spitaleri piano, Sebastiano Alioto batteria, Fabio Lannino basso.

 

9 settembre Bepi Garsia piano recital.

 

10 settembre Arenaria Mario Crispi Enzo Rao Maurizio Curcio Carmelo Graceffa.

 

16 – 17 settembre Guna Band.

 

18 settembre Il Fantasma dell’Opera versione del film originale del 1925 con musiche scritte da Diego Spitaleri e Fabio Lannino , su commissione della Fondazione Taormina Arte,  Antonino Saladino cello, Diego Spitaleri piano, Fabio Lannino contrabbasso e chitarra, Ciccio Foresta marimba e percussioni.

 

22 settembre Tribute to Irio Robertinho De Paula chitarra, Laura Sfilio voce, Vincenzo Favara percussioni, Giuseppe Urso batteria, Diego Spitaleri pianoforte, Fabio Lannino basso.

Info biglietti e prenotazioni a partire da   € 10,00 inclusi diritti

The Brass Group – www.bluetickets.it; brasspalermo@gmail.com  tel. 334 739 1972