Concerti: I Beati Paoli per Spasimo 2022 | 24 agosto ore 21.30 Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo

0
333
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

I Beati Paoli per Spasimo 2022 con il loro disco “Siciliano” all’interno anche due brani registrati con Lucio Dalla prima della scomparsa dell’artista bolognese | 24 agosto ore 21.30 – Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo

I Beati Paoli per Spasimo 2022

Nuovo giro di boa per la rassegna della Fondazione The Brass Group Spasimo 2022.  In scena il gruppo siciliano I Beati Paoli con la presentazione ufficiale del loro disco Siciliano all’interno del quale sono inseriti due brani, uno che riprende il titolo del progetto musicale appunto Siciliano e l’altro Come è Profondo il Mare, in cui canta assieme al gruppo anche Lucio Dalla, registrati poco prima della scomparsa dell’artista bolognese. Appuntamento per la rassegna con il coordinamento artistico e la produzione di Fabio Lannino, mercoledì 24 agosto alle ore 21.30 presso il Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo.

I Beati Paoli, Alessandro Mancuso vox chitarra e bouzouki, Anita Vitale voce fisarmonica e piano, Giulio Barocchieri chitarre, Antonio Putzu fiati, Mariano Tarsilla basso, Emanuele Rinella batteria,  si formano nel ‘99 attingendo alla tradizione linguistica siciliana ma creando un sound di forte contaminazione e modernità. La grande energia live e il forte coinvolgimento del pubblico esaltano le composizioni di Alessandro Mancuso e Stefano Cammarata, che si collocano tra la produzione più significativa del panorama siciliano degli ultimi anni. Da subito la band riscuote immediati consensi aggiudicandosi premi e riconoscimenti nei contest nazionali come Spazio Giovani in Puglia o Silainfesta, il Womad in Sicilia piuttosto che il premio MEI della SIAE e MUSICULTURA. Si esibiscono su importanti palchi insieme ad artisti come Agricantus, Bandabardó, Liuf, Davide Van De Sfroos. Nel 2004 in tour in diverse località intorno al lago di Como, sono ospiti della trasmissione FOLLIE ROTOLANTI su Rai2 condotto da Elenoire Casalegno e Davide Van De Sfroos. Nel 2005 iniziano la collaborazione con LUCIO DALLA esibendosi insieme a lui sia ad Agrigento, per l’anniversario dello statuto siciliano, sia a Zafferana Etnea. Nello stesso anno si esibiscono ad OSCIÀ insieme a CLAUDIO BAGLIONI, e successivamente insieme all’artista romano per la ‘Notte del Satiro Danzante” a Mazara del Vallo. Nel 2006 registrano il primo cd che contiene 2 brani di Lucio Dalla arrangiati dal gruppo e cantati dall’artista bolognese. Il disco, che non verrà pubblicato, rientra in una collaborazione più ampia con Lucio Dalla, che prevede anche che il gruppo arrangi e registri un brano per il successivo disco del grande cantautore scomparso. Nel 2006 realizzano la colonna sonora del musical SCIROCCU che viene esportato anche in Inghilterra all’interno del WOMAD di Peter Gabriel. Il progetto discografico riprende grazie alla collaborazione con la FONDAZIONE LUCIO DALLA che sposa e sostiene la nuova attività del gruppo. Nel 2022 la pubblicazione del disco “SICILIANO” contenente i 2 brani di Lucio Dalla “Siciliano” e “Com’é profondo il mare”, arrangiati dal gruppo e cantati insieme allo scomparso artista bolognese. Successivamente anche la pubblicazione del video clip del singolo omonimo “SICILIANO”.

Di seguito il link del video clip: https://youtu.be/WF95rfhj3KA

Il cartellone di Spasimo 2022  si basa su risorse artistiche residenti con proposte inedite che potranno stimolare la voglia di buona musica in un contesto storico monumentale senza eguali, quello del Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo. La maggior parte delle esibizioni sono portate in scena da artisti che spesso esportano la loro musica in abito nazionale ed internazionale come per lo spettacolo del Fantasma dell’Opera richiesto anche da Festival nazionali grazie alle musiche originali, nella versione inedita del 1924 di Gaston Leroux, e che sarà proiettato direttamente sulle pietre storiche dell’abside e musicato dal vivo con le composizioni appositamente scritte da Fabio Lannino e Diego Spitaleri, accompagnati da Antonino Saladino al violoncello e Francesco Foresta jr alle percussioni. Ed  ancora il ritorno in città di Robertinho de Paula, il cui padre Irio ha battezzato i concerti nella sede storica del Brass Group nel 1974 in via Duca della Verdura, con la sua inconfondibile classe. All’interno della stagione spazio anche delle splendide artiste, della Donne che della musica ne hanno fatto una ragione di vita con il ritorno di Anna Bonomolo, la black voice siciliana, con il progetto Jazz in Progress. In cartellone anche il progetto etnico di Arenaria con Mario Crispi ed Enzo Rao. Spazio anche ai concerti con piano solo con Bepi Garsia e Diego Spitaleri. Infine la presentazione del nuovo progetto discografico della Guna Band.

Di seguito l’intera programmazione:

 

24 agosto I Beati Paoli (Anteprima) Alessandro Mancuso vox chitarra e bouzouki, Anita Vitale voce, fisarmonica e piano, Giulio Barocchieri chitarre, Antonio Putzu fiati, Mariano Tarsilla basso, Emanuele Rinella batteria.

 

26 agosto Diego Spitaleri piano solo.

 

28 agosto Giorgia Crimi

 

3 settembre Jazz in Progress Anna Bonomolo voce, Diego Spitaleri piano, Sebastiano Alioto batteria, Fabio Lannino basso.

 

9 settembre Bepi Garsia piano recital.

 

10 settembre Arenaria Mario Crispi Enzo Rao Maurizio Curcio Carmelo Graceffa.

 

16 – 17 settembre Guna Band.

 

18 settembre Il Fantasma dell’Opera versione del film originale del 1925 con musiche scritte da Diego Spitaleri e Fabio Lannino , su commissione della Fondazione Taormina Arte,  Antonino Saladino cello, Diego Spitaleri piano, Fabio Lannino contrabbasso e chitarra, Ciccio Foresta marimba e percussioni.

 

22 settembre Tribute to Irio Robertinho De Paula chitarra, Laura Sfilio voce, Vincenzo Favara percussioni, Giuseppe Urso batteria, Diego Spitaleri pianoforte, Fabio Lannino basso.

Info biglietti e prenotazioni a partire da   € 10,00 inclusi diritti

The Brass Group – www.bluetickets.it; brasspalermo@gmail.com  tel. 334 739 1972