“Le pietrine dell’arte con Albo Mazzetti” di Meri Lolini

0
309
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Montepulciano è un comune della provincia di Siena ed è cavallo fra la Val d’Orcia e la Val di Chiana.Qui ci sono il lago di Montepulciano e quello di Chiusi ed a pochi chilometri è possibile ammirare il Lago Trasimeno. I panorami da questo colle sono davvero entusiasmanti . Ci sono molti vigneti  ed oliveti ed in questo territorio nasce il Vino Nobile di Montepulciano e tante sono le cantine visitabili con le grandi botti  di quel nettare prelibato. Passeggiare per i vicoli di questo centro storico regala dei panorami suggestivi, che vengono immortalati con tante foto. Nel  1947 il Professore Attilio Caroti fondò la scuola del mosaico  e così molti  ragazzi seguirono questi corsi, diventando  maestri  d’arte. In  Via di Cagnano  è possibile visitare il Laboratorio Mosaici Artistici,  dove incontriamo Albo Mazzetti. Entrando  nella bottega, è possibile ammirare le tante opere sia esposte  che in lavorazione. Colpisce l’attenzione il ceppo di legno, dove è collocata  la lama ed lì che vengono sagomate le pietre rotte con un colpo abile di martello. Queste pietre sono di tutti colori ed hanno tante varie tonalità per realizzare sia le sfumature che le ombre dell’opera rappresentata. Lungo le pareti della bottega ci sono delle scaffalature, dove sono tenute le varie scatole delle pietre sia di vetro che naturali contrassegnate dei numeri corrispondenti ai vari colori. Il soffitto ha una struttura con archi e questo dona la possibilità di poter visualizzare le opere in prospettiva. I quadri in mosaico sono delle rappresentazioni di quadri di pittori famosi come Van Gogh  oppure dei paesaggi toscani e non mancano i volti di Madonne. Albo ha partecipato alla realizzazione dei mosaici in molte chiese italiane come il Santuario di Tindari in Sicilia. La sua bottega è sempre aperta e le sue opere sono molto apprezzate dai turisti , che arrivano da tutto il mondo. La passione per  questa espressione artistica ha accompagnato Albo da sempre ed a Montepulciano lui e la sua bottega sono una pietra miliare del percorso del centro storico della cittadina. E’ come una magia, vedere come taglia e dispone le varie pietre su quel tavolo cosparso  di materiale composito, dove una pietrina dopo l’altra compone quell’immagine che a poco a poco si forma e si trasforma. Pensare che la sua arte è in giro per il mondo, deve essere una grande soddisfazione per un artigiano, che ogni giorno ha solo la voglia di creare qualcosa, che sappia trasmettere un’emozione e possa far innamorare di questa magnifica arte. Le giornate trascorrono tra una pietrina ed un’altra e facendo qualche chiacchiera con qualche amico, che passando si ferma a salutarlo e con questa semplicità nasce quell’immagine di un panorama o di un vaso di fiori oppure un campo di girasoli…tutto è arte e poesia.

 

https://www.youtube.com/watch?v=ye8PJy9VdNw

 

Previous articleFelice Corticchia al Teatro Zappalà con “A colpi di teatro” | venerdì 5 agosto 2022 ore 21:30
Next articleESTATE a CORTE 2022 | Il grande cinema nei Quartieri Spagnoli: proiezioni e incontri con i protagonisti del grande schermo
SHORT-BIO MERI LOLINI Sono nata a Massa Marittima (GR) e vivo dal 1977 a Firenze. Qui arrivai appena diplomata Perito Chimico ed iniziai la mia esperienza di analista chimico prima in laboratorio privato e poi per trent’anni in un laboratorio pubblico. Mi sono occupata del dosaggio dei microinquinanti organici sia in matrici alimentari che ambientali. Successivamente ho conseguito la laurea in Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Le passioni che mi hanno sempre accompagnata sono la chimica e la lettura. Dal 2019 sono pensionata. Nel 2014 ho iniziato a scrivere libri che ad oggi sono dieci ed una commedia. Questi sono i testi pubblicati: Una goccia nel mare dalla casa-famiglia alla famiglia, ed. Harmakis (gennaio 2014); La passione colora la vita - per non smarrirsi nelle strade buie della depressione, ed. Harmakis (gennaio 2015); Non ci sono più le rondini? Una donna, una storia, ed. Aracne (dicembre 2015); Scegliamo consapevolmente - i tanti aspetti del cibo, ed. Aracne (ottobre2016); Sognando la pace, ed. Aracne (marzo 2017); Parliamo di rifiuti Tipologie Classificazione e Trattamenti, ed. Aracne (ottobre 2017); Il mostro vorace, ed. Aracne (gennaio 2018). Ho conseguito anche dei premi letterari: Attestato al Premio letterario “Caffè tra le nuvole”. Finalista al Premio Letterario IX edizione Casa Sanremo Writers. Una vipera in corpo, ed. Aracne (agosto 2019). Alla luce, commedia teatrale, in collaborazione con Giulia Romolini per la trasposizione teatrale del racconto. Terzo Premio al Premio Letterario Rive Gauche di Firenze 19 ottobre 2019. Nel 2020 " L'indimenticabile Quarantena " edito da CTL Libeccio Edizioni Finalista al Premio Letterario Rive Gauche di Firenze 2020 con menzione speciale della giuria con la seguente motivazione:" Miglior testo di informazione giornalistica sulla pandemia". Settembre 2021 il romanzo "LA LAMA" edito da CTL Libeccio Edizioni. Di recente ho redatto alcune recensioni a libri pubblicati da altri scrittori italiani. Meri Lolini https://www.facebook.com/meri.lolini http://www.aracneeditrice.it/index.php/autori.html?auth-id=375428