Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
    

Si intitola “Morte nell’acciaieria”, è uscito il 15 settembre e ha tutta l’aria di diventare presto un nuovo best seller come già accaduto con i suoi precedenti libri.

A scriverlo è l’autore marchigiano Andrea Ansevini e a pubblicarlo è la Casa Editrice “Dragonfly Edizioni” il cui direttore è Luigi Candita.

Giunto alla sua ottava fatica letteraria, Ansevini, prolifico scrittore noto a tutti per il noto “Salotto culturale di Andrea e Sara” e “Il diario di bordo di Francesca e Andrea”, a distanza di poco più di un anno torna con questo nuovo romanzo.

Un thriller molto intenso e misterioso dalle tinte leggermente horror adatto per ragazzi e adulti.

“Non lavoro in un’acciaieria, ma ho preso spunto da alcune cose che accadono realmente in una fabbrica che conosco e l’ho farcito con un po’ di fantasia grazie alle idee di alcune colleghe e colleghi di lavoro, per questo desidero ringraziare da subito Laura Petraccini, Francesca Luchetta, Silvia Rossi e Gianluca Sticca per i loro suggerimenti che mi hanno dato.”

“In questo libro”, ci dice sorridendo, “ci sono sempre anche io come protagonista. Non sarò presente però con il mio nome e cognome, ma come Jacob Wright, un operaio che ha la passione per la scrittura”.

Sinossi del libro:

Durante una tranquilla giornata lavorativa presso l’acciaieria Iron Vision Corp. tutto sembra scorrere bene come tante altre giornate lavorative. All’improvviso il ritrovamento di una mano causa il panico e tra gli operai succede il caos.

Sarà un incidente sul lavoro o un omicidio premeditato? Cercherà di farne luce il tenente Denver, ma, le indagini saranno più difficili di quello che si pensa. L’acciaieria posta sotto sequestro non può permettersi di chiudere e la vita va avanti come se nulla fosse successo.

Cosa sarà realmente accaduto?

Il curioso booktrailer:

Degno di nota è anche il booktrailer che vanta numerose collaborazioni.

Una sorta di microfilm con suoi amici e amiche che sembrano doppiare il filmato realizzato e montato dallo stesso Ansevini.

Tra i nomi di rilievo spicca la presenza in apertura di Mariagiovanna Elmi, storica signorina buonasera delle reti Rai.

Non è presente solo lei ma anche diverse sue amiche e amici: Luigi Candita (direttore della Dragonfly Edizioni), Viviana Nobilini (che ne ha curato la prefazione e ha scritto con lui in passato “Pinocchio anno zero”), Adele Muscato (sua moglie e “musa ispiratrice”), Barbara Vagnini (con cui ha ideato, e stanno portando in giro il loro evento “La musica nelle parole”).

Tra gli altri ospiti ricordiamo Tania Calabrò, Cristina Monteburini, Ernesto Torta, Laura Petraccini, Giuseppe Bagno, Adele Tarquini, Vittorio Sandri, Claudio Luchetti (ex speaker di Radio Aut Marche molto amico di Ansevini), Isabella Galeotti, il noto attore Giancarlo Giannini e Daniela Merola (giornalista e scrittrice napoletana di nota fama nazionale).

Link di acquisto e booktrailer:

EBOOK: https://www.kobo.com/it/it/ebook/morte-nell-acciaieria

CARTA: https://www.dragonflyedizioni.com/prodotto/morte-nellacciaieria-di-andrea-ansevini/

BOOKTRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=IsaUtd4LCA4

“Morte nell’acciaieria” | Il ritorno di Andrea Ansevini

Prossimi progetti:

Vi ricordiamo che Ansevini prossimamente ritornerà online con il sopra citato “Salotto Culturale” assieme alla sua amica Sara Marino e con “Il diario di bordo” con un’altra sua amica, Francesca Compagno.

Molto presto con queste amiche verranno alla luce dei libri che hanno scritto a quattro mani.

Tempo fa ci disse che aveva in serbo un libro futuristico ambientato su Marte che ha scritto con la Marino e un horror che invece ha scritto con la Compagno.

“Questi libri li dobbiamo ancora terminare e pubblicare, ma al momento, causa impegni di noi tre, al momento siamo in standy by, ma quanto prima li faremo uscire, quindi attendete!”

Ma Ansevini è anche altro.

“Con Sara”, ci dice, “ho un libro self di prossima uscita e un altro libro in cantiere che non posso svelare. Oltre a questi ne ho diversi pronti, a cominciare da un libro tratto da una storia vera e che sarà pubblicato con Le Mezzelane Casa Editrice dal titolo ‘’La più bella estate della mia vita’’. Ne ho anche tanti altri con varie amiche e amici che presto li conoscerete; altri ancora li sto scrivendo sia da solo che in coppia.

Dal punto di vista musicale a fine settembre, uscirà invece il mio diciottesimo CD, il settimo inciso assieme a mia moglie Adele e porterà il titolo “7”, un numero magico che a noi porta fortuna”.

Da Ansevini ci aspettiamo come sempre un tornado di molte cose, progetti e molto altro, non finirà mai di stupire tutti quanti!

Questo è quanto, quindi non ci resta che attendere la sua prossima mossa…