“Morte nell’acciaieria” | L’artista marchigiano Andrea Ansevini ci presenta il nuovo libro

0
214
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Dopo un anno dal precedente libro “Dietro la porta” (Le Mezzelane Casa Editrice), l’artista marchigiano Andrea Ansevini ritorna alla carta stampata e ci presenta la sua ultima fatica letteraria dal titolo “Morte nell’acciaieria” (Dragonfly Edizioni).

“Non ho lasciato Le Mezzelane e non ho assolutamente motivo di farlo” ci dice. “Ho voluto provare un’esperienza nuova con un’altra casa editrice.”

Andrea Ansevini

Durante una tranquilla giornata lavorativa presso l’acciaieria Iron Vision Corp. tutto sembra scorrere bene come tante altre giornate lavorative. All’improvviso quella giornata viene sconvolta dal ritrovamento di una mano. Il panico inizia a prendere il sopravvento e tra gli operai succede il caos.

Sarà un incidente sul lavoro o un omicidio premeditato? Le indagini saranno più difficili di quello che si pensa. L’acciaieria posta sotto sequestro non può permettersi di chiudere e la vita va avanti come se nulla fosse successo. Cosa sarà accaduto realmente?

Per scoprirlo dovrete leggere questo libro.

Ansevini, già è noto a tutti, si è affermato come scrittore nazionale ed è salito alla ribalta grazie al best seller “Oltre la porta” edito da Le Mezzelane Casa Editrice con il quale ha ricevuto moltissimi riconoscimenti, tra cui quello come migliore scrittore emergente alla serata “Gli Oscar delle Stelle” nel 2019 a Polverigi (AN) con numerosi big nazionali sul palco.

“Ho altre collaborazioni femminili, ma al momento non voglio dire con chi. Ci tengo a dire che con alcune amiche i progetti letterari sono in attesa di venire alla luce, con altre invece stiamo scrivendo ancora.”

“Presto ci sarà anche una collaborazione maschile, ma non posso svelare nulla” ci dice. “Tengo a dirlo perché in molti mi hanno chiesto se collaboro anche con uomini e appunto, questa è la mia risposta!”

Ricordiamo, per chi non lo sapesse ancora, Ansevini a breve ritornerà online con la sua amica Sara Marino per dare il via alla quarta edizione de “Il salotto culturale di Andrea e Sara”, successivamente con Francesca Compagno con la terza edizione de “Il diario di bordo di Francesca e Andrea”.

Sempre con le medesime amiche sappiamo che ha scritto già alcuni libri che a breve dovrebbero essere pubblicati, altri ancora sono in lavorazione.

Tra i precedenti libri vi ricordiamo i seguenti:

Nel 2010: “Poesia nel diario – 50 pensieri nel tempo” (Marcelli Editore),

Nel 2015: “La porta misteriosa” (Self),

Nel 2017: “Oltre la porta” (Le Mezzelane Casa Editrice);

Nel 2019: “Delitto in casa Le Mezzelane” (Le Mezzelane Casa Editrice) scritto con Alessandra Piccinini,

Nel 2020: “Vietato dormire (20 racconti per restare svegli) (Self),

Nel 2021: “Pinocchio anno zero” scritto assieme a Viviana Nobilini con la prefazione del cantautore Umberto Napolitano;  “Dietro la porta”. Entrambi i libri sono editi Le Mezzelane Casa Editrice).

Questo nuovo libro è l’ottavo e ne ha molti altri in cantiere: libri che ha scritto da solo o in coppia.

All’interno è contenuta la prefazione di Viviana Nobilini.

Il libro si può trovare a questo link: https://www.kobo.com/it/it/ebook/morte-nell-acciaieria, ma è disponibile anche la versione cartacea, che anche l’autore stesso spedisce con tanto di dedica a chi ne fa richiesta tramite i suoi canali social. Sul suo profilo social e sul suo canale di YouTube è possibile vedere il book trailer alla quale, oltre a sua moglie Adele, hanno preso parte numerose amiche e amici di Ansevini: Luigi Candita, la stessa Nobilini, Barbara Vagnini, Tania Calabrò, Cristina Monteburini, Ernesto Torta, Laura Petraccini, Giuseppe Bagno, Adele Tarquini, Vittorio Sandri, Claudio Luchetti e Isabella Galeotti. Lo stesso video è impreziosito da una madrina di eccezione e di tutto rispetto: Mariagiovanna Elmi, c’è un intervento vocale del noto attore Giancarlo Giannini e un intervento, sempre vocale, della nota giornalista Daniela Merola.

Di recente è anche arrivato 3° al VIII concorso nazionale di “Poesia nel borgo” a Montignano di Senigallia con la lirica “Poesia infinita”, una poesia davvero singolare che si legge in due modi.

In un altro concorso letterario ha anche ricevuto il premio della critica con un racconto dal titolo “Il ragazzo e il falco”.

Attualmente è anche impegnato in presentazioni pubbliche e private, presentazioni che svolge da solo o in coppia assieme alla sua amica Barbara Vagnini, scrittrice e cantautrice pesarese.

In ultimo, il 30 settembre, uscirà il suo diciottesimo CD dal titolo “7”, il settimo inciso a sua moglie Adele Muscato, da lui definita “la mia musa ispiratrice”. All’interno ci saranno loro poesie musicate che declamano singolarmente o in coppia e un brano rap “dai temi molto forti” verso gli invidiosi.

Torneremo presto a parlarvi di questo artista, quindi, se volete seguirlo, contattatelo nelle sue pagine social: lo trovate in ogni dove come Andrea Ansevini.