Il Brass Group per le Scuole. In scena l’evento conclusivo Brass & Jazz per i giovani. Dipartimento Brass Educational – 13 ottobre ore 9.30 Real Teatro Santa Cecilia

0
383
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Si conclude con successo il primo anno di attività formativa del Brass Group Dipartimento Educational rivolta ai giovani ed alle scuole denominata Il Brass per le Scuole. L’evento finale è previsto il 13 ottobre al Real Teatro Santa Cecilia con un fitto programma dove i giovani saranno protagonisti assoluti. Il Jazz per le Scuole è un’azione educativa basata sulla didattica esperienziale.

IL PROGETTO nasce dal programma BRASS & JAZZ IL JAZZ PER LA SCUOLA quale iniziativa tesa allo sviluppo di percorsi in grado di integrare azioni di promozione della musica jazz siciliana. E’ al contempo una occasione per un’azione di inclusione a sostegno degli alunni con Bisogni Educativi Speciali, un percorso innovativo e di valorizzazione della musica jazz siciliana, intesa sia come patrimonio immateriale culturale da cui nasce e si sostiene la storia e la tradizione della musica jazz siciliana che diventa un bene da condividere con l’intera comunità in quanto portatore di benessere sociale.

Il Brass Group per le Scuole

L’AREA PROGETTUALE

Il Leir Motiv progettuale è promuovere la musica jazz siciliana come strumento relazionale e sociale volto al superamento delle barriere culturali verso questo genere musicale. Superare le barriere culturali non vuol dire solo eliminare gli ostacoli cognitivi alla fruizione di questo genere ma anche aprire nuove frontiere verso il divertimento, la socializzazione, creando momenti comuni tra persone che hanno necessità specifiche ed altre che possono collaborare per superare tali necessità. La musica Jazz diventa un mezzo finalizzato a promuovere attività di inclusione sociale e a proporre un miglioramento della qualità della vita del disabile.

Non è nuova l’intuizione dell’importanza di un forte coinvolgimento degli allievi in una visione di comunità inclusiva, ove abile e diversamente abile trovano nuovi spazi di integrazione ed interazione, avviando una stimolante attività di gruppo. Vivere la musica jazz siciliana in dimensioni sensoriali (musica d’insieme) sostiene i percorsi di sostegno nelle scuole offrendo strumenti di accoglienza basati su un approccio innovativo per il coinvolgimento emozionale, la gratificazione ed il senso di autostima che vengono senz’altro amplificati.

Il progetto sostiene infatti lo sviluppo di un percorso didattico d’orientamento al jazz integrato basato su un programma di interventi innovativi, focalizzati verso la promozione del Jazz Siciliano, per promuovere il benessere e la crescita armonica dei minori/giovani in tutta la Sicilia. Gli interventi sono incentrati sulla prevenzione della dispersione, dell’abbandono scolastico e sul bullismo, attraverso azioni di orientamento psicoattitudinali per sostenere i processi di inclusione territoriale nelle realtà di maggior disagio educativo.

  • DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ PROGETTUALI

Il progetto BRASS INCONTRA sostiene una visione della musica jazz siciliana come valore aggiunto per lo studente, sia o non sia normodotato. La maggiore innovazione dell’approccio educativo si basa sul percorso che gli allievi e i docenti della scuola sono chiamati a sperimentare. Un percorso ricco di stimoli musicali, in una dimensione originale, fondata sull’amplificazione della dimensione sensoriale. Un’esperienza fortemente emotiva e personale, in cui anche l’allievo disabile diventa protagonista.

Le attività si concentrano sulla promozione di un’idea di comunità educante musicale fondata sul principio della sostenibilità sociale, ossia la capacità degli attori di intervenire insieme efficacemente per garantire condizioni di benessere umano equamente distribuite, quali sicurezza, salute, istruzione per tutte le classi sociali. In tal senso BRASS & JAZZ si propone come un’iniziativa indirizzata alla realizzazione di attività rivolte a tutti gli alunni delle scuole Siciliane al fine di offrire l’opportunità di fruire “adeguatamente” del patrimonio musicale Jazz, nonché di conoscerne l’affascinante mondo che trova le sue radici nella storia ed antica tradizione siciliana.

Le scuole coinvolte sono:

Il liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei” (Palermo)

Il Liceo Scientifico Statale “Benedetto Croce” (Palermo)

L’istituto Comprensivo Statale “Margherita di Navarra” (Pioppo-Monreale)

Il Progetto si articola in 4 laboratori:

Tutti quanti posson fare jazz (G. Galilei, Tutor Elisa La Scala)

My body percussion (G. Galilei, Tutor Giancarlo Zanet)

My home Brass (Benedetto Croce, Tutor Sebastiana Salerno)

I colori del Jazz (Margerita di Navarra, Tutor Antonio Putzu)

In ogni laboratorio vengono svolte 3 attività:

  • Musica d’insieme
  • ritmica
  • sperimentare la musica – esercizi dedicati

PROGRAMMA “BRASS INCONTRA IL JAZZ PER LE SCUOLE”

  1. 09:30

Accoglienza presso il foyer del Real Teatro Santa Cecilia.

  1. 10:00

Saluto Autorità

Intervento coordinatore del progetto Prof. M. Roberto Cuccia

  1. 10:30

Proiezione del video del progetto “Brass incontra – il jazz per le scuole”

h.11:00

Esibizione dei ragazzi partecipanti al progetto “Brass incontra – il Jazz per le scuole” (No More Neet)

  • Istituto comprensivo Statale “Margerita di Navarra”
  • Liceo Scientifico Statale “Benedetto Croce”
  • Liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei”

h.11:45

Presentazione dei lavori prodotti dai ragazzi durante il laboratorio “I colori del Jazz” della Prof.ssa Liliana Covello.

h.12:00

Concerto dei Maestri della Scuola Popolare di Musica della Fondazione The    Brass Group

h. 12:30

Consegna degli attestati di partecipazione Conclusioni Presidente Fondazione The Brass Group

Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti. Contatti: segreteria organizzativa tel. 0917782860 dal lunedì al venerdì, ore 9:00-13:00. email: brassgroupeducational@gmail.com