Teatro: “Kafka. Una trilogia moderna” | Regia e testo di Luca Guardabascio e l’interpretazione di Fabio Mazzari

0
376
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

In concomitanza con i 140 anni dalla nascita di Kafka e i 100 anni dalla sua morte (1883 – 1924) l’Associazione CinemaSociale99, con lo scrittore, regista Luca Guardabascio e la straordinaria partecipazione dell’attore Fabio Mazzari, ha dedicato al grande autore boemo “Kafka. Una trilogia Moderna”, che nasce per affrontare tematiche attualissime che potranno essere argomento di Intrattenimento, Educazione e Formazione. Lo spettacolo per le alte qualità sociali, etiche, morali e narrative ha ottenuto il patrocinio del premio internazionale Book For Peace e della UniFunvic, organizzazioni partner di Unicef e Unesco, vanta la collaborazione di Assoteatro. Ad arricchire lo spettacolo ci saranno (dove richiesto) gli intermezzi musicali della scuola di danza Asd Emozione in Movimento di Quarto, partner dell’iniziativa. Lo spettacolo è un viaggio intorno all’uomo e alla società che lo accoglie o lo fagocita, articolandosi in tre monologhi: “Una Scimmia all’Accademia” – storia di un esperimento su una scimmia antropomorfizzata -, “L’ultimo messaggio dell’imperatore” – storia di Io, un insignificante suddito al quale viene affidato un arduo compito dal suo Tiranno -, “La Barca di Nessuno” – storia di Nessuno, evanescente cacciatore di cultura. Lo spettacolo, interpretato da Fabio Mazzari, diretto da Luca Guardabascio, liberamente ispirato ai tre monologhi kafkiani tratti dalle opere “Una relazione per un’Accademia”, “Un messaggio dell’Imperatore” e “Il cacciatore Gracco e altri racconti” mira ad essere una critica sarcastica della società moderna e dei suoi falsi miti. -Affronteremo tematiche come la Libertà, l’integrazione, la fratellanza, la Cultura , l’assurdità della Guerra tematiche care alla nostre missione convinti che la Bellezza e la Conoscenza possano cambiare il mondo grazie alla modernità di un genio come Franz Kafka. La metamorfosi è spaesamento in un contesto assurdo che è il sociale contro cui lo spettacolo urla Cultura per cercare risposte.-  Ci spiega Guardabascio.

-Kafka è l’inquietudine della modernità, ha abbattuto miti e riti di un mondo e il nostro spettacolo è un esempio di come si possa intrattenere con la Cultura perché ha gli strumenti per parlare a tutte le generazioni anche per questo faremo molti Matinée scolastici. – Gli fa eco Fabio Mazzari (già star di Vivere) .

Lo spettacolo andrà ad inserirsi, come accennato in precedenza, nelle celebrazioni per l‘anniversario Kafkiano e nel 2024 ne sarà tratto un film. “Kafka. Una trilogia moderna” andrà in scena presso il Teatro Sociale Aldo Giuffré – Via Guicciardini, 35 Battipaglia – il 12 Novembre 2022, matineé alle ore 9.30 e serale alle ore 21.00 prima di un tour internazionale nel biennio 2023-2024.

“Kafka. Una trilogia moderna”

INFO:

+39 338 1914455 – +39 0828 380392

cinemasociale99@gmail.com