Il libro: Luigi Paciello, “L’altra metà del dubbio” | Presentazione

0
164
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Il libro:

Luigi Paciello, “L’altra metà del dubbio”, Porto Seguro editore, 2022

Luigi Paciello, “L’altra metà del dubbio”, Porto Seguro editore, 2022

SINOSSI

È un ragazzo come tanti Alfredo: lavora in un bar a tempo pieno, ha una fidanzata con la quale ha intenzione di “ufficializzare il rapporto” e amici sinceri di una vita. Una domenica, sua giornata di riposo, resta in casa e, dopo aver guardato un film narrante la creazione del mondo dal punto di vista religioso e, un documentario sulla “teoria del Big bang”, va totalmente in confusione: pretende di sapere a ogni costo dove risiede la verità assoluta! Comincia così il suo calvario: notti insonni e intere giornate passate a indagare, interrogando chiunque possa aiutarlo a risolvere “l’Amletico dubbio”. Ovviamente nessuno può donargli ciò che desidera, quindi l’ansia scaturita dalla sua ossessione lo piega e, questi finisce addirittura al pronto soccorso. Inaspettatamente poi, dopo aver appurato di stare bene fisicamente, l’idea ossessiva riguardo l’origine del mondo abbandona la sua mente e, pare che la sua vita riprenda a scivolare via tranquilla. È solo un momento di quiete apparente, infatti il peggio lo attende. Il giovane si ritrova a vivere un periodo contraddistinto da scelte e azioni a dir poco scellerate. In questo frangente lascia la fidanzata storica mandando a monte il matrimonio, prova a convincere una sconosciuta che lui è l’uomo della sua vita e, rovina la festa di compleanno del padre presentandosi a casa completamente ubriaco. E non finisce certo qui. Complice una aggressione al suo capo, dopo essere stato da quest’ultimo licenziato, lo spettro del disturbo ossessivo di cui il ragazzo indubbiamente soffre, sferra l’attacco letale. Alfredo comincia quindi ad avere pensieri ricorrenti e distorti con protagonista la violenza. La sua mente lo convince di stare diventando un mostro e, il giovane, ormai totalmente in preda all’ansia e alla tristezza si chiude in casa, convinto in tal modo di evitare di far male ai suoi cari e, al prossimo in generale. Distrutto dai pensieri negativi, questi decide di suicidarsi ma, la sera destinata all’estremo gesto accade qualcosa di inaspettato. Davanti al distributore di sigarette viene aggredito da un tizio che lo minaccia con un coltello alla gola. Ed è proprio questo episodio a far capire al giovane che, tutto desidera, tranne che di lasciare questo mondo. Il romanzo si chiude con il ragazzo che, si reca dallo psichiatra, estremamente convito di intraprendere un percorso di cura e, con un dialogo molto intenso con la sua ex fidanzata, la quale nonostante comprenda le ragioni del giovane, decide comunque di non tornarci insieme.

Cosa dice di sé Luigi Paciello: «Sono nato e attualmente risiedo a Foggia. Ho da poco fatto il mio ingresso nel club degli “anta” e adoro ogni forma di comunicazione. Sono un Social media manager e Digital Media Manager specialist di professione da più di dieci anni. La scrittura è tutto per me, nell’accezione più ampia del termine: spazio dal marketing al web-journalism, dalla poesia alla narrativa. Per quanto riguarda la narrativa nel 2010 ho pubblicato con Cicorivolta edizioni il mio primo romanzo, dal titolo: “Appesi a un filo”. Il 26 marzo 2022, invece, il mio secondo romanzo “L’altra metà del dubbio”, grazie alla casa editrice Porto Seguro editore. Per quanto riguarda la poesia, ho avuto la fortuna di partecipare a tanti concorsi: alcuni vinti, altri giungendo in finale – e quindi pubblicato in antologia – e molti con la sola ma reale “gloria” d’aver condiviso una grande passione, imparando da chi, può davvero considerarsi Poeta. A breve pubblicherò una silloge poetica tutta mia edita con Di Carlo Edizioni.»

Luigi Paciello

https://www.facebook.com/profile.php?id=100074502672205

https://www.linkedin.com/in/luigi-paciello-67b148144/

Il libro:

Luigi Paciello, “L’altra metà del dubbio”, Porto Seguro editore, 2022

https://www.portoseguroeditore.com/prodotto/laltra-meta-del-dubbio/