La mia nuova collana | di Alessandro Zecchinato

0
126
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

L’Africa, pachiderma planetario dove la figura dell’uomo emerge come un’eccezione quasi impalpabile, è il teatro su cui si muovono le pagine del mio ultimo lavoro, col quale intervisto Caterina Civallero: ARCHETIPO AFRICA − Il culto degli Antenati nella Psicogenealogia. Uniti dalla comune passione per la scrittura, io e Caterina abbiamo danzato sulle note dell’antico tamburo africano che batte nel cuore di ognuno di noi per costruire un dialogo in tipico stile platonico. Forse è un tantino superfluo aggiungere che è stata un’esperienza vivace ed energizzante che ha coinvolto entrambi piacevolmente.

Il libro è pubblicato su Amazon in versione cartacea e E-Book. Con kindle unlimited lo puoi leggere gratuitamente. Se desideri ricevere una copia autografata dagli autori scrivi una e-mail a dialoghidautore@vivaldi.net

Ho utilizzato l’espediente narrativo dell’intervista soprattutto per sciogliere quei nodi psico-filosofici inerenti la vita in famiglia: interessanti e audaci le nostre riflessioni a proposito del vivere da single in una società sempre più confusa rispetto alla destinazione verso cui volge; geniali le risposte che stimolano a porsi altre domande ancor più intriganti. È nata quasi di conseguenza l’idea, forse latente, di istituire una collana di dialoghi che nasce nel mese di novembre con tutte le intenzioni di espandersi negli anni. Credo che questo progetto mi impegnerà per circa 36 mesi, ma chi può dirlo con certezza?

Il dialogo fra di noi lascia spazio a intercettazioni esterne, per questa ragione il libro ospita anche i punti di vista di due professioniste che operano nel settore della Psicogenealogia e delle Costellazioni Familiari (MobMagazine ha pubblicato il 5-8-2022 un interessante articolo a proposito). Laura Rubiola e Maria Luisa Rossi, entrambe facilitatrici in Psicogenealogia e Costellazioni Psicogenealogiche Junghiane, espongono il frutto delle loro esperienze per rafforzare il concetto di famiglia così come viene intesa nel Counseling e come ci si aspetta di poterla percepire quando le dinamiche fra i diversi componenti sono in equilibrio.

Clicca qui per ordinare la tua copia

Figli di una Eva mitocondriale che proviene dal continente nero, gli esseri umani evolvono sull’asse del tempo portando inconsapevolmente un ancestrale messaggio di vita forte e discreto. Le origini dell’umanità e la manifestazione della famiglia, a partire dai primi nuclei che crearono il concetto di tribù, vengono esplorate in questo prezioso libro secondo i canoni psicogenealogici fondati da Carl Gustav Jung: esploratore esigente e avventuroso, che si spinse più di un secolo fa alla scoperta delle dinamiche che condizionano i rapporti interpersonali, svelando le entità psichiche ed energetiche che alimentano la nostra anima.

Come ho detto in altre interviste recenti, tengo molto alla collana Dialoghi d’Autore, perché si tratta di un programma importante e complesso che durerà non meno di qualche anno, con uno scopo ben preciso che spiegherò approfonditamente in un prossimo articolo. Mi impegno ad affrontare il grandioso esperimento di dipingere un quadro completo del “fenomeno umano”, una volta tanto visto ed esaminato “dal basso”, proposto caleidoscopicamente da tutti i punti di vista, anche e soprattutto quelli più “laterali”. Inseguo, con l’intenzione di raggiungerla e descriverla meglio che posso, una visione frattale, olografica, cioè la visione in cui ogni singolo elemento sociale contiene in sé tutte le informazioni che descrivono l’intero sistema.

Mi auguro che abbia grande successo, e confido nell’aiuto e nel finanziamento di coloro che ne acquisteranno i libri, o vorranno sostenermi personalmente, in modo tale da poterlo portare a termine: questo progetto infatti va ben al di là delle esigenze egoiche degli autori, volendo lasciare ai posteri (se mai ce ne saranno) un reperto reale e completo, non di parte, sul modo di essere e di pensare dell’umanità di oggi (non solo nel nostro paese) affinché i posteri possano comprendere le ragioni degli eventi di quest’epoca e come da questi si sarà giunti alla loro.

Come spesso avviene, l’immagine d’insieme si comprenderà forse solo verso la fine del progetto, e ognuno ne darà una diversa interpretazione, come è giusto e sano che sia, anche se intuisco che molti lettori hanno già ben compreso le mie intenzioni.

 

Foto di Anne and Saturnino Miranda da Pixabay

Mi permetto di citare G. Orwell dal suo 1984: “Chi controlla il passato controlla il futuro. Chi controlla il presente controlla il passato”; chi mi conosce sa che evito accuratamente aforismi e citazioni, pertanto, mi sento di affermare con estrema certezza che Dialoghi d’Autore è, e sarà nel tempo, un progetto davvero stra-ordinario.

Citazione: «In questo libro, scorrevole e dinamico, è così possibile apprendere le basi dei più concreti meccanismi di gestione del rapporto parentale; la modalità funzionale di sviluppare nei diversi capitoli esempi concreti e fruibili, consente al lettore di elaborare una personale strategia terapeutica adatta alle proprie esigenze. Stimolante e ricco, Archetipo Africa è adatto a chiunque abbia a cuore la propria sopravvivenza emotiva».

 

Alessandro Zecchinato

E-mail: mailto:alessandrozecchinatoq@gmail.com e mailto:dialoghidautore@vivaldi.net

La mia pagina autore e i miei libri

La mia pagina Facebook

La mia pagina Instagram

La mia rubrica su MobMagazine si intitola Il convitato di plastica: leggi gli articoli

Trovi altri miei articoli sul sito Caterina Civallero Autrice