L’intelligenza artificiale prenderà il posto della mente umana: l’ultimo imperdibile romanzo di Enrico Casartelli

0
293
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Enrico Casartelli di Mariano Comense (Como) si è aggiudicato il premio come vincitore della sezione romanzo edito al Premio ‘Percorsi letterari dal Golfo dei Poeti Shelley e Byron’.

L’illustre manifestazione è stata patrocinata dai Comuni di Lerici e della Spezia ed è giunta alla settima edizione. Sponsor della cerimonia, allietata dal concerto delle Maricanti, le case editrici ‘Il Filo di Arianna’ e ‘Ceifda edizioni’ (del gruppo editoriale Il Filo di Arianna).

Scopriamo di più sull’ultimo romanzo di Enrico Casartelli

Tre giovani ragazzi: Giorgia, ingegnere. Lorenzo filosofo e Sonia avvocato, tre amici che hanno deciso di intraprendere studi totalmente differenti, ma, nonostante tutto sono affascinati dalla tecnologia e da tutto ciò che ne compete. Infatti, in un giorno tranquillo, Giorgia propone ai due amici di creare un avatar.

Un avatar che abbia delle sembianze di una donna, che abbia il potere di trasmettere emozioni e di avere anche il ruolo della sintesi vocale. Ed ecco che nasce: Elly. Una donna, di origini milanesi, madre, separata.

Elly, il nuovo avatar che dovrebbe sostituire la mente umana, fino al giorno in cui, qualcosa accadrà.

“Preferirei una donna positiva, tosta nel lavoro, ma equilibrata. Amante della natura e dell’arte. Dovremo definire i suoi tratti caratteriali e anche…”

La cura nei dettagli, nelle descrizioni e la corsa di trovare le giuste caratteristiche per un avatar: questo e molto altro all’interno del nuovo e imperdibile romanzo dell’autore Enrico Casartelli. Il libro, oltre a presentarci in maniera limpida e lineare i personaggi, facendoli evolvere durante il percorso della loro avventura, sa descrivere anche in maniera accurata Elly, l’avatar che verrà fuori grazie ai tre amici. Un romanzo che tratta il tema dell’amicizia e di quanto importante essa sia per noi, di quanto siamo fortunati nel sapere trovare le giuste persone con le quali andare d’accordo e poter condividere tutto. Ma, non solo questo come tema: anche quello dell’intelligenza artificiale. Un tema profondo ma anche difficile. Studi scientifici hanno fatto una ricerca di come noi saremo in futuro: con occhi stretti, cervello molto ridotto e schiena curva, tutto questo perché attratti dalla troppa tecnologia. Per quanto essa possa essere interessante e, geniale anche sotto alcuni punti di vista, forse, non è tutto.

E ciò lo si intuisce anche dalla piega che prende il libro sul finale. Un romanzo di cu ho apprezzato ogni singola pagina.

 

Autore: Enrico Casartelli

Editore: Robin Edizioni

Genere: narrativa

Pagine: 265

Anno di pubblicazione: 2022