Matthias Graziani presenta “La voce del crepaccio”: la storia di un assassino partorito dalle montagne dal passato drammatico che semina terrore indisturbato

0
448
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

 

Matthias Graziani, giornalista e giallista, già noto per il successo di pubblica e critica, pubblica “La voce del crepaccio”, un thriller ambientato in Alto Adige nel 1989 che si rifà alle leggende nordiche del Gletschmann: un mostro delle montagne che da sempre ha terrorizzato la popolazione. «E quella sera, mentre Julian sta osservando la pioggia dal camper, nei boschi di Feldberg qualcosa di molto pericoloso è tornato a vivere. Fuori il sole muore in lontananza, tingendo di rosso fuoco le Dolomiti, mentre il banco di nubi si dirada». Una serie di inspiegabili omicidi scuote il paesino e soltanto Julian Spitaler, un sedicenne dal padre ignoto e la vecchia muta Hilda capiscono cosa accade, accomunati dallo stesso destino: la capacità di interpretare i suoni delle montagne e predire così gli eventi e capire i segni indecifrabili.

Per portare a termine l’indagine, nel modo più obiettivo, viene inviata a Feldberg, la commissaria di Polizia, Lara Boschi, che come primo incarico dovrà scoprire chi ha ucciso il fidanzato di Miss Südtirol e ha rapito la ragazza, trascinandola con violenza nel bosco, dopo aver sorpreso la coppia in atteggiamenti amorosi. Ma la sete di sangue del “mostro” non si fermerà, mosso da pulsioni primarie e dal desiderio di procreare e dall’irrefrenabile sete di sangue. E intanto, mentre questo “essere” spaventa la valle, alcuni bambini iniziano a scomparire. Sarà allora che Julian insieme a altri uomini, capeggiati dalla vecchia guardia forestale Karl Kastner – pluridecorato eroe della Seconda Guerra Mondiale – partiranno per catturare il rapitore dei bambini: il losco Frieda, responsabile anche di spacciare metadone tra le comunità dei tossici della zona e di rivendere i bambini come schiavi al mercato nero. Due storie che seguono il proprio tracciato autonomamente sino a convergere in unica agghiacciante verità. Un thriller duro e spietato, ma ben congegnato che cattura l’attenzione dello spettatore, tra particolari raccapriccianti e storie incredibili, che affascinano e stupiscono.

Prossimo evento di presentazione a Roma

Matthias sarà alla fiera: ‘Più libri più liberi’; il 9 dicembre 2022 dalle ore 17:30, presso la Sala Polaris sita internamente a ‘La nuvola’, lo scrittore altoatesino incontrerà il pubblico presentato dal giornalista Andrea Di Consoli.

 

Scheda editoriale

 

Genere: gialli, noir e avventura

Editore: Mursia

Collana: Giungla Gialla

Formato: brossura

Pubblicato:17/10/2022

Pagine: 304

Prezzo: 17 euro

Lingua Italiano

Isbn    9788842564942