Francesca Vitelli presenta il suo ultimo libro: “La vita di lunedì. Di sogni e altre quisquiglie”

0
109
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

“La vita di lunedì. Di sogni e altre quisquiglie” è il nuovo libro di Francesca Vitelli edito da ilmondodisuk. L’autrice lo presenterà mercoledì 14 dicembre 2022, ore 18, al bistrot & caffè letterario Il tempo del vino e delle rose (piazza Dante,44- Napoli). Con lei, l’editrice Donatella Gallone e l’imprenditore Vincenzo Sammarruco. Letture di Gino Curcione.

 

«Non esistono segreti tra noi, non potrebbe accadere. Io so tutto di te e tu conosci ogni cosa di me, insieme affrontiamo la vita passo per passo e quello che non ho il coraggio di pronunciare io, lo farai tu. Camminiamo insieme da tanto, abbiamo corso, saltato gli ostacoli, siamo scattati verso il traguardo e ci siamo fermati quando costretti, ogni stagione ha il suo passo, l’importante è accettarlo con serenità».

 

Francesca Vitelli presenta ai suoi lettori il suo ultimo romanzo intitolato: “La vita di lunedì. Di sogni e altre quisquiglie”, edito da Ilmondodisuk. Il libro è ambientato a Napoli, in particolar modo le vicende si svolgono tra le zone dei Quartieri Spagnoli, Chiaia e Bagnoli. Il protagonista principale è un giovane ragazzo, divenuto poi, un uomo: Vincenzo. Arrivati a un certo punto della nostra vita e soprattutto a una certa età, proviamo sempre a scegliere la strada più giusta da dover percorrere. Il nostro protagonista, Vincenzo, incontra un bambino Vincenzino e sarà lui ad accompagnarlo in un viaggio che inizierà dalla metà degli anni Quaranta del Novecento, sino ad arrivare ai tempi odierni. Un viaggio fatto di tanti ricordi, come: l’uscita dalla guerra, la ricerca del benessere, le nuove usanze, le abitudini, i profumi dei negozi partenopei cancellati dalla globalizzazione, le tradizioni natalizie spazzate via dal politicamente corretto, una terra baciata da gastronomia eccellente e artigianato singolare, ma, anche tanti contrasti. Il romanzo si basa su un racconto a due voci che mostra un volto inedito della metropoli dove vivono.

La storia personale si intreccia con diversi cambiamenti, partendo da quello urbanistico, sino ad arrivare ai cambiamenti del settore socio-economico. Vincenzo è una persona reale, che osserva la vita con occhi curiosi e affamati di novità, Vincenzino, invece, è il bambino che è stato. Un dialogo che si basa sull’entusiasmo, sull’ironia e sulla profondità dell’animo. L’uomo, con questo romanzo mette a nudo la propria anima ricca di: sentimenti, sensazioni e suggestioni. Un romanzo di formazione contemporaneo che conduce il lettore alla scoperta dei posti della città di Napoli, delle persone, ma anche del vero significato della parola amicizia.

 

Info biografiche:

Francesca Vitelli è nata a Napoli nel 1968. Sceglie il percorso di laurea in Scienze Politiche e in seguito decide di dedicarsi alla libera professione di: consulente strategica per enti pubblici, imprese e associazioni del Terzo settore. Nel giorno del suo quarto compleanno, la madrina le regala una Primavera, ovvero: una macchina per scrivere arancione fiammante, ed è subito amore a prima vita. Scrivere diventa la sua più grande passione, a tal punto da pubblicare sia saggi economici che racconti. Nel 2021 crea una rubrica: #ledisobbendienti per la testata ilmondodisuk.com, con la quale recensisce le novità editoriali dedicate a storie di donne che hanno infranto le regoli sociali della loro epoca; aprendo così, nuove strade. Incontra persone, legge, viaggia e ascolta tutto in maniera minuziosa minuziosamente, ed è così che i suoi pensieri prendono vita e finiscono sulla carta.

 

Scheda editoriale

Autore: Francesca Vitelli

Titolo: La vita di lunedì

Sottotitolo: Di sogni e altre quisquiglie

Genere: romanzo di formazione

Editore: Il mondo di Suk

Formato: 15X21

Pubblicato: novembre 2022

Pagine: 208

Prezzo: 15,00 euro

Lingua Italiano

Isbn: 978-88-96158-19-7