Concerti: Gloria Campaner con l’Astor Trio con “Omaggio ad Astor Piazzolla” al “Tao Christmas Fest 2022”

0
262
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

“Tao Christmas Fest 2022” | Gli appuntamenti del 28 dicembre 2022. Riflettori accessi sul concerto “Omaggio ad Astor Piazzolla”. In scena Gloria Campaner al pianoforte, Alessandro Carbone clarinetto, Mario Stefano Pietrodarchi bandoneon. 28 dicembre ore 21.00 Palazzo dei Congressi – Taormina. Ingresso libero a tutti spettacoli ed incontri sino ad esaurimento posti. La rassegna promossa ed organizzata dalla Regione Siciliana – Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo, con la consulenza tecnica ed artistica della Fondazione Taormina Arte.

Il Natale a Taormina

La rassegna “Tao Christmas Fest 2022”, promossa ed organizzata dall’assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, con la consulenza artistica e tecnica della Fondazione Taormina Arte, continua con grandi nomi del mondo dello spettacolo e dell’arte sino al 6 gennaio 2023. Un cartellone ricco di attività, per la seconda edizione del festival realizzato all’interno del più ampio “Taormina Winter Festival”. L’ingresso agli spettacoli e ai singoli eventi è libero sino ad esaurimento dei posti. Il “Tao Christmas Fest 2022propone giorno 28 dicembre alle ore 21.00 presso il Palazzo dei Congressi a Taormina, uno spettacolo unico. Appuntamento con la grande musica con il concerto “Omaggio ad Astor Piazzolla” con Gloria Campaner al pianoforte, Alessandro Carbone clarinetto, Mario Stefano Pietrodarchi bandoneon.

Gloria Campaner, veneziana classe 1986, è infatti considerata una delle pianiste più versatili e trasversali della sua generazione. Ha calcato importanti palcoscenici come la Carnegie Hall di New York, la Kioi Hall di Tokyo. Appassionata camerista ha collaborato con Sergej Krylov, Johannes Moser e con autori contemporanei del calibro di Jörg Widmann, Vittorio Montalti, Giovanni Sollima che le hanno dedicato composizioni eseguite in prima assoluta. Sempre attenta a nuove sperimentazioni ha collaborato con grandi jazzisti quali Franco d’Andrea, Stefano Bollani e Leszek Możdżer e con artisti del mondo dell’elettronica, della danza, della letteratura, fino alle arti visive e scultoree. Fondatrice del laboratorio creativo C# See Sharp, nel 2018 ha ottenuto la cattedra di pianoforte come Guest Professor alla Nelson Mandela University di Port Elizabeth (Sudafrica). Ultima apparizione pubblica due mesi fa a Venezia, a Palazzetto Bru Zane, per un concerto dedicato alle compositrice romantiche dell’800.

Primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia dal 2003, Alessandro Carbonare ha vissuto a Parigi, dove per 15 anni ha occupato il posto di primo clarinetto solista all’Orchestre National de France. Sempre nel ruolo di primo clarinetto, ha avuto importanti collaborazioni anche con i Berliner Philarmoniker, la Chicago Symphony e la Filarmonica di New York. Si é imposto nei piu’ importanti concorsi internazionali: Ginevra, Praga, Tolone, Monaco di Baviera e Parigi. Dal suo debutto con l’Orchestra della Suisse Romande di Ginevra, Alessandro Carbonare si é esibito come solista, tra le altre, con l’Orchestra Nazionale di Spagna, la Filarmonica di Oslo, l’Orchestra della Radio Bavarese di Monaco, l’Orchestre National de France, la Wien Sinfonietta, l’Orchestra della Radio di Berlino, la Tokyo Metropolitan Orchestra e con tutte le piu’ importanti orchestre italiane. Mario Stefano Pietrodarchi nasce in Atessa (Chieti) il 26.12. 1980, all’età di nove anni intraprende lo studio della fisarmonica e successivamente del bandoneon. Dal 1993 al 2001 frequenta i corsi del M° C. Calista e successivamente del M° C. Chiacchiaretta presso la Scuola Civica Musicale F. Fenaroli di Lanciano. Nel 2007 si diploma con la Lode presso il Conservatorio Musicale S.Cecilia di Roma. Ha frequentato corsi di perfezionamento in Italia e all’estero con J. Mornet, W. Zubitsky, A. L. Castano, C. Rossi, Y. Shishkin. Esecutore brillante e di raffinata musicalità, ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui 1° Premio assoluto al Concorso Nazionale “Città di Latina” (1996, 1997); 1° Premio assoluto al Concorso Nazionale “Città di Montese “(MO) (1997); 1° Premio assoluto al Concorso Internazionale “S. Bizzarri di Morro D ‘Oro ” (TE) cat. Junior (1997); 1° Premio “Adamo Volpi” al Concorso Città di Loreto (AN) 2000. Nel 2001 si laurea Primo Classificato al Trofeo Mondiale C.M.A. (senior) svoltosi a Lorient (Francia) dal 21 al 24 settembre.

Tao Christmas Fest 2022 prosegue con una intensa attività che vede protagonisti la musica classica, jazz, swing, colonne sonore, canti e melodie tradizionali. Mentre una sezione sarà dedicata al cinema, alla fotografia, alla poesia, gli spettacoli di prosa e le contaminazione tra le arti.  Peculiarità della iniziativa è il coinvolgimento di relatori di primo piano, intellettuali e politici per una offerta culturale di ampio respiro e rivolta a tutte le fasce di pubblico: famiglie, studenti, appassionati e neofiti. La manifestazione nasce dunque allo scopo di incentivare l’attrattività esercitata dalla Città di Taormina anche in periodo invernale al fine di sviluppare attraverso gli eventi strategie di turismo sostenibile e soprattutto destagionalizzazione dell’attività turistica, offre, per il periodo del Natale, al turista che arriva in Sicilia, un’esperienza unica ed emozionale.

Il Natale a Taormina