Concerti: Il lunedì degli Amici della Musica apre le festività natalizie

0
99
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Al mattino il concerto per le scuole con il Coro di voci bianche “I Piccoli cantori” di Barcellona Pozzo di Gotto e al pomeriggio appuntamento con l’Orchestra a plettro Città di Taormina

Lunedì 12 dicembre, Politeama Garibaldi

Ore 11, Concerto per le scuole

Ore 17.15, Turno pomeridiano

Per l’Associazione Siciliana Amici della Musica iniziano i concerti in occasione del Natale con l’appuntamento del “Progetto Scuola” di lunedì 12 dicembre alle 11 al Politeama Garibaldi: protagonista sarà il Coro di voci bianche “I Piccoli Cantori”, diretto da Salvina Miano, che dall’anno di fondazione avvenuta nel 1999 a Barcellona Pozzo di Gotto, ha conquistato premi nazionali e internazionali che lo hanno consacrato come una delle formazioni più accreditate.

Per il pubblico degli studenti i “Piccoli Cantori” – compagine formata da quaranta elementi – eseguirà accompagnati dal pianoforte di Dario Pino, un programma interamente dedicato a repertorio natalizio che abbraccia canti gregoriani, le celebri canzoni del repertorio pop americano come All I want for Christmas is You e Let is snow!, le carole della tradizione anglosassone Angels’ Carol e Stille Night, fino ai brani di Nicola Piovani e Benjamin Britten.

Sempre lunedì 12 dicembre, per il Turno Pomeridiano delle 17.15, salirà sul palcoscenico del Politeama Garibaldi l’Orchestra a plettro “Città di Taormina” con un programma, formazione con più di un secolo di storia dedicate composta interamente da mandolini, mandoloncelli e chitarre. Sotto la direzione di Antonino Pellitteri, l’Orchestra eseguirà brani tratti dalle opere liriche più rappresentate come Cavalleria rusticana di Mascagni della quale si ascolteranno il “Preludio” e la “Siciliana”, delle melodie dai Puritani di Bellini, quindi i verdiani “Preludio” della Traviata e la Sinfonia del Nabucco. Nelle seconda parte del concerto spazio alla musica del Novecento con il Libertango di Piazzolla e la “Suite” della colonna sonora composta da Ennio Morricone per la pellicola di Sergio Leone C’era una volta il West.

Per assistere al concerto dell’Orchestra a plettro, presso i presso i punti vendita Mondadori Point (via Mariano Stabile 233) e Spazio Cultura Libreria Macaione (via Marchese di Villabianca 102) è possibile sottoscrivere l’abbonamento alla Stagione 2022/2023 che ha un costo da 70 a 120€ per 10 concerti del turno serale o del turno pomeridiano, o da 100 a 170 euro per i 20 concerti di entrambi i turni. Per gli studenti e gli under 30 l’abbonamento ad un turno ha un costo di 33 euro, ad entrambi di 55 euro. È anche possibile acquistare il singolo biglietto per lo spettacolo del 12 dicembre (intero 20 euro, ridotto 15 euro, posto in anfiteatro 10 euro) il giorno stesso del concerto o online su www.amicidellamusicapalermo.it.