Il libro: Un tuffo emozionante nelle storie di tutti giorni | Le “Novelle brevi di Sicilia” recensite da Giuseppe Storti

0
386
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Le Novelle brevi, anzi, brevissime, di vita di Sicilia, di Andrea Giostra rappresentano una full immersion nelle piccole storie di tutti i giorni, descritte in maniera semplice ma toccante: a tal punto che il lettore sembra essere proiettato sul set di un film dove rivive insieme all’autore quella stessa esperienza che poi ha tradotta nella scrittura, dandogli dignità e profondità di un testo scritto.

La vita vera va raccontata, dopo averla vissuta, proprio perché di essa rimanga una traccia, da non disperdere con la perdita della memoria. Parafrasando le parole di Annie Arnaux Premio Nobel per la letteratura 2022, con il libro “Gli anni”; occorre a tutti i costi: “salvare qualcosa del tempo in cui non saremo mai più”. E l’unico modo per farlo è scrivere e raccontare le nostre piccole storie dopo averle vissute. E ciò che fa Andrea Giostra consegnandoci un mirabile spaccato di vita quotidiana, nella stupenda terra di Sicilia, descrivendo i personaggi e le loro storie come un regista del cinema realista. Giostra lascia nelle sue intenzioni che sia il lettore a dare un senso ed una morale alle sue novelle brevi. Ed in effetti le sue storie hanno sia un senso che una morale. Il senso è quello della vita di tutti i giorni che scorre con le nostre vite, e la morale è che le nostre piccole storie hanno una loro dignità che va rappresentata in forma scritta, perché solo la scrittura può rendere immortale ogni cosa.

(Giuseppe Storti)

Chi è Giuseppe Storti?

Giurista di professione, giornalista e critico letterario per passione:

Sito Web:

https://giusto1960.wixsite.com/website

Pagina Facebook utente:

https://www.facebook.com/giuseppe.storti.505

Rubrica: “Riletti per voi” | di Giuseppe Storti

https://mobmagazine.it/blog/category/rubriche/riletti-per-voi-di-giuseppe-storti/

Giuseppe Storti

DOVE LEGGERE O SCARICARE GRATUITAMENTE LA III EDIZIONE DELLE “NOVELLE BREVI SI SICILIA”:

https://andreagiostrafilm.blogspot.com/2017/09/novelle-brevi-di-sicilia-mia-nonna-vita.html

https://mobmagazine.it/blog/2020/01/3-libri-in-regalo-di-andrea-giostra/

QUALI LE CASE EDITRICI CHE HANNO PUBBLICATO IL LIBRO E COME ACQUISTARE ONLINE LA IV EDIZIONE DELLE “NOVELLE BREVI DI SICILIA”:

“CTL editore”, Livorno, “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione, aprile 2022:

https://www.ctleditorelivorno.it/product-page/novelle-brevi-di-sicilia

“Casa Cărții de çtiință” ed., Cluj-Napoca, Transilvania, Romania, settembre 2021. “Povestiri scurte din Sicilia”, IV edizione:

https://www.casacartii.ro/editura/carte/povestiri-din-sicilia/

“Biblios ed.”, Milano, dicembre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione:

 

“Rupe Mutevole ed.”, Bedonia (Parma), novembre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione:

https://www.rupemutevole.com/shop-online?ecmAdv=true&page=5

“La Macina onlus ed.”, Roma, ottobre 2020. “Novelle brevi di Sicilia”, IV edizione:

https://www.amazon.it/Novelle-brevi-Sicilia-Andrea-Giostra/dp/8894261425/

https://www.lamacinamagazine.it/pubblicato-il-libro-novelle-brevi-di-sicilia/

“StreetLib”, Milano, agosto 2017, “Novelle brevi di Sicilia”, III edizione:

https://totembooks.io/products/9788826051369-novelle-brevi-di-sicilia?_pos=1&_sid=5fe4e489f&_ss=r

 

LE RECITE DELLE NOVELLE E DEI RACCONTI REALIZZATE DA 30 ARTISTI, ATTRICI E ATTORI:

Se invece il lettore volesse ascoltare i video-clip da YouTube o da Facebook Watch, con tutti gli artisti (sono 30 attori e attrici professionisti e semiprofessionisti) che hanno letto e interpretato i racconti e le novelle siciliani, li potrà trovare nei link a seguire:

“Audio-letture di oltre 120 Novelle e Racconti siciliani di Andrea Giostra” | Leggono 30 artisti: attrici e attori professionisti e semiprofessionisti:

da YouTube:

da Facebook Watch:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/434295254615223

Andrea Giostra

https://www.facebook.com/andreagiostrafilm/

https://andreagiostrafilm.blogspot.it

https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg

Andrea Giostra al mercato di Ballarò a Palermo_Ph. Mapi Rizzo

INTERVISTE AD ANDREA GIOSTRA:

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di YouTube:

Interviste ad Andrea Giostra | Play List di Facebook Watch:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/2499554480294100/

Previous articleElena e la casa dal cancello rosso, come Giorgia Meo racconta il concetto di cura e amore per il prossimo
Next articleConcerti: Il Brass Group mette in scena il Jazz Tzigano. Paulus Schäfer il 2 e 3 dicembre ore 19.00 e 21.30 al Real Teatro Santa Cecilia
Giurista di professione, giornalista per passione. Per oltre 30 anni ha lavorato in ruoli direttivi e dirigenziali in varie Pubbliche Amministrazioni della Campania. Iscritto all’Albo dei giornalisti, elenco pubblicisti della Campania dal 1982. Pratica con il “Mattino di Napoli”, per il quale è stato collaboratore per decenni. Direttore del settimanale “Casoria due” per otto anni, nonché di tanti altri periodici locali e regionali. Vasta e qualificata esperienza in materia di comunicazione istituzionale. Fondatore del “Giornale di Casoria” nel 2010. Appassionato e cultore di storia locale. Cura diverse pagine social dedicate alla storia della sua città natale: Casoria ed un blog (giusto1960.wixsite.com/website). Nel mese di febbraio 2021 ha pubblicato per Guida Editore il libro “IL TEMPO FERMO”.Nel mese di giugno 2022 ha partecipato al premio letterario “ Emozioni 2022” indetto dalla Community TraLeRighe, con il racconto breve: “Sognando Segni”, conseguendo la Menzione d’onore. Nel 2022 ha partecipato alla Quarta Edizione del Concorso nazionale di Poesia “ Dantebus”. Inoltre, di recente, è risultato vincitore del concorso letterario “Raccontami una vita”, indetto dalla Casa Editrice Ufficiale della Biblioteca Biografica d’Italia di Arezzo, nella sua prima edizione storica con la biografia del proprio genitore, conseguendo altresì la qualifica di Biografo ufficiale della Biblioteca Biografica d’Italia, che si propone lo scopo di salvaguardare la memoria collettiva dell’Italia e degli italiani ovunque nel mondo. Ama la lettura: “Chi è analfabeta a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni. C’era quando Abele uccise Caino, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito…. perché la lettura è un’immortalità all’indietro.” Umberto Eco.