“Auguri di BUON ANNO 2024!!!!” | di Meri Lolini

0
682
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

A mezzanotte entreremo nel nuovo anno, che è un anno bisestile. Nella cultura popolare l’anno bisestile non porta bene, infatti è chiamato anno funesto e questo lo pensavano anche gli antichi romani. Non in tutti i paesi l’anno bisestile ha lo stesso significato, ad esempio in Russia è legato all’imprevedibilità metereologica, mentre in Scozia c’è la paura che sia nocivo per la salute del bestiame ed in particolar modo per le pecore. In Grecia considerano l’anno bisestile sfortunato per il matrimonio e quindi per questo ci sia più probabilità di divorziare. Sperando che questo 2024 bisestile ci sorprenda tutti in questo Mondo, dove purtroppo ci sono in corso due guerre e tante persone sono in sofferenze profonde. Tanti sono stati i femminicidi e tante sono le donne vittime di violenze, che per paura non hanno ancora denunciato. Tante sono le dipendenze che procurano vittime sia dirette che indirette. Tante sono le persone in fuga dalla povertà assoluta e prive di ogni minimo sostentamento per vivere. Troppi sono i posti di lavoro che si stanno perdendo e tante saranno le famiglie in difficoltà. E’ necessario affrontare consapevolmente un percorso per uscire da queste crisi sia sociali che economiche e trovare una soluzione condivisa, affinché cessino le guerre per arrivare ad un Mondo in PACE. Auguro un 2024 che ci stupisca e smentisca la sua natura bisestile e che sia colmo di novità importanti per tutti in tutti i settori della nostra vita.

 

Previous articleUN ANNO DI GRANDI SUCCESSI PER L’OPERA DI ROMA
Next articleIl saggio: “Femminicidio e Narcisismo Patologico” | Recensione di Maria Concetta Borgese
SHORT-BIO MERI LOLINI Sono nata a Massa Marittima (GR) e vivo dal 1977 a Firenze. Qui arrivai appena diplomata Perito Chimico ed iniziai la mia esperienza di analista chimico prima in laboratorio privato e poi per trent’anni in un laboratorio pubblico. Mi sono occupata del dosaggio dei microinquinanti organici sia in matrici alimentari che ambientali. Successivamente ho conseguito la laurea in Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Le passioni che mi hanno sempre accompagnata sono la chimica e la lettura. Dal 2019 sono pensionata. Nel 2014 ho iniziato a scrivere libri che ad oggi sono undici ed una commedia. Questi sono i testi pubblicati: Una goccia nel mare dalla casa-famiglia alla famiglia, ed. Harmakis (gennaio 2014); La passione colora la vita - per non smarrirsi nelle strade buie della depressione, ed. Harmakis (gennaio 2015); Non ci sono più le rondini? Una donna, una storia, ed. Aracne (dicembre 2015); Scegliamo consapevolmente - i tanti aspetti del cibo, ed. Aracne (ottobre2016); Sognando la pace, ed. Aracne (marzo 2017); Parliamo di rifiuti Tipologie Classificazione e Trattamenti, ed. Aracne (ottobre 2017); Il mostro vorace, ed. Aracne (gennaio 2018). Ho conseguito anche dei premi letterari: Attestato al Premio letterario “Caffè tra le nuvole”. Finalista al Premio Letterario IX edizione Casa Sanremo Writers. Una vipera in corpo, ed. Aracne (agosto 2019). Alla luce, commedia teatrale, in collaborazione con Giulia Romolini per la trasposizione teatrale del racconto. Terzo Premio al Premio Letterario Rive Gauche di Firenze 19 ottobre 2019. Nel 2020 " L'indimenticabile Quarantena " edito da CTL Libeccio Edizioni Finalista al Premio Letterario Rive Gauche di Firenze 2020 con menzione speciale della giuria con la seguente motivazione:" Miglior testo di informazione giornalistica sulla pandemia". Settembre 2021 il romanzo "LA LAMA" edito da CTL Libeccio Edizioni. Settembre 2022 è stato pubblicato il libro "Ti racconto una storia" sempre con CTL Libeccio Edizioni. Di recente ho redatto alcune recensioni a libri pubblicati da altri scrittori sia italiani che internazionali ed interviste a vari artisti. Giudice al concorso nazionale “GLI ASSI della letteratura contemporanea “ bandito dall’Associazione Culturale di promozione sociale Club dei Cento Torino Meri Lolini https://www.amazon.it/s?k=meri+lolini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref=nb_sb_noss https://www.facebook.com/meri.lolini