Teatro: Sabato 2 marzo ore 21:00 a Palermo lo spettacolo di Felice Maria Corticchia “A colpi di teatro”

0
173
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Ironia, letteratura, tradizione popolare e riflessioni sulle dinamiche sociali contemporanee al Teatro “Marcello Puglisi”. Uno spettacolo ricco di implicazioni letterarie, che alterna leggiadria e comicità a momenti di riflessione, impegno sociale e civile.

Felice Maria Corticchia
“A colpi di teatro”

“A colpi di teatro” porta la firma di Felice Maria Corticchia, nella triplice veste di autore, regista e interprete: uno show unico nel panorama italiano, apprezzatissimo dal pubblico per la versatilità e l’adozione di registri e linguaggi diversi sulla scena.

Protagonista assoluto è il teatro, come suggerisce lo stesso titolo, nelle varie declinazioni che abbracciano la tradizione popolare e i riferimenti letterari colti, passando attraverso il profondo significato semantico e simbolico delle opere di autori quali Alessandro Manzoni, William Shakespeare, Pablo Neruda e Alda Merini.

Felice Maria Corticchia torna nella sua Palermo con una proposta artistica di altissimo profilo culturale: lo spettacolo è in programma al Teatro “Marcello Puglisi” in viale Francia sabato 2 marzo alle 21:00.

L’opera raccoglie rare e accurate pagine teatrali, magistralmente scritte dal regista, scrittore, sceneggiatore e attore: la sua recitazione emoziona e commuove, all’insegna di una mirabile commistione tra arte romana e accenti siciliani esaltata da un’ironia sottile e avvincente.

Classe 1966, allievo del drammaturgo Renzo Casali alla Scuola europea di Cinema di Milano – città dove ha compiuto esperienze professionali di altissimo spessore nell’ambito della Fiera e del Jazz Festival accanto a nomi quali Fabio Concato, Stefano Bollani, Irene Grandi, gli Oasis e i Deep Purple – Felice Corticchia annovera, nel suo curriculum artistico, collaborazioni con la Rai a fianco di attori come Giancarlo Giannini, Daniela Poggi e Fabrizio Gifuni con cui ha lavorato, in qualità di assistente alla regia, nella fiction “Le cinque giornate di Milano” con la direzione di Carlo Lizzani.

Regista sensibile, attore e interprete empatico, ha attraversato decenni di teatro, cinema e spettacolo in Italia tra consensi di pubblico e critica.

“A colpi di teatro” rappresenta una straordinaria occasione, per gli spettatori palermitani, di approfondire la conoscenza di Felice Corticchia nelle vesti di autore capace di sintonizzarsi con le dinamiche sociali contemporanee aprendo finestre di attualità che stimolano riflessioni e dibattiti su temi di grande rilevanza collettiva.

Ad accompagnare musicalmente Felice Corticchia sul palco, saranno Alberto Di Marzo e Katy Maiorana, entrambi palermitani.

Il primo, che vanta una carriera quarantennale, si è diplomato al Guitar Institute of Technology di Los Angeles ed è stato allievo della leggenda del rock Joe Di Iorio, chitarrista, compositore e produttore discografico statunitense.

La seconda, cantante e chitarrista, figura tra le voci più belle del panorama siciliano, ed è particolarmente rinomata per l’interpretazione dei brani della popstar Madonna.

Insieme a Felice Corticchia ci sarà anche la giovane e bella attrice e conduttrice televisiva Sonia Hamza, apprezzata anche per l’attività di organizzatrice di eventi artistici.